"Bibbia in cammino" a Venezia

La lettura integrale e itinerante delle Sacre Scritture coinvolgerà diverse chiese cristiane: cattoliche, valdese, luterana, anglicana, ortodossa copta, ortodossa rumena, avventista

In occasione dei 25 anni del Consiglio locale delle chiese cristiane di Venezia, dal 4 al 14 ottobre si terrà «Bibbia in cammino», una «lettura integrale e itinerante» della Bibbia a tappe in diverse chiese della città, nell’idea che questa è al cuore di tutte le chiese cristiane. Tra queste, quella valdese di Palazzo Cavagnis, dove l’incontro si terrà sabato 6, e quella di Mestre (via Felice Cavallotti), coinvolta per lunedì 8, quella luterana, anglicana, ortodossa copta, ortodossa rumena, avventista, oltre alle chiese cattoliche di San Felice, S. Martino e Benedetto e dei Tolentini.

L’apertura dell’iniziativa si terrà significativamente in piazza San Marco, giovedì 4 ottobre dalle 19,30 alle 21,30, con la lettura dei primi 23 capitoli della Genesi a cura di un rabbino, cui seguirà dalle 22 a mezzanotte e 30 la lettura dei capitoli successivi della Genesi alla chiesa di San Felice, dove si arriverà con una «camminata ecumenica e una sorta di passaggio del testimone al lettore successivo.

Nelle giornate seguenti, dalle 8,30 alle 21, vari lettori si susseguiranno nella lettura di tutti i libri della Bibbia. La suddivisione è stata fatta in testi abbastanza brevi, la durata indicativa di ogni lettura è di una decina di minuti: i brani previsti sono ben 1144, e questo vuol dire che molte persone saranno coinvolte. La lingua prevalente sarà l’italiano, ma sono previste letture anche in greco, ebraico e rumeno.

Per conoscere i luoghi, i testi ancora disponibili ed eventualmente iscriversi come lettori (l’iniziativa è aperta a tutti) si può andare sul sito. Per le iscrizioni occorre scrivere una mail a bibbiaincammino@gmail.com o mandare un sms o un messaggio whatsapp al numero 3934996155.

L’iniziativa non è un unicum, infatti a Milano, in ideale continuità con Venezia, dal 14 al 20 ottobre si terrà la «Maratona della Bibbia» alla cappella di San Giorgio (v. Burigozzo 11). L’iniziativa è stata promossa da associazioni cattoliche, che si sono rivolte a tutte le chiese e confessioni della città.

 

Interesse geografico: