Accadde oggi, 27 marzo

27 marzo 1861 - Libera Chiesa in libero Stato

E’ il giorno di Roma capitale. Almeno nelle parole e nelle volontà degli onorevoli che riempiono palazzo Carignano a Torino, sede del primo Parlamento dell’Italia non ancora tutta unita. E’ il 27 marzo 1861, e il presidente del Consiglio Camillo Benso di Cavour prende la parola per annunciare che la città eterna può essere la sola capitale del regno d’Italia. Capitale platonica, perché ci vorranno ancora dieci anni per veder realizzato questo progetto, e sarà necessario il ritiro delle truppe francesi a guardia di papa Pio IX per poter entrare in Roma da Porta Pia. Ma la strada è tracciata. E’ questo il discorso della celebre formula cavouriana della “libera Chiesa in libero Stato”, assioma che appariva a quel tempo lontano anni luce dalla realtà, ma che diventerà la base di tutte le future relazioni fra Italia e Vaticano una volta chiusa la “Questione romana” e cessato l’auto esilio del papa fra le mura di San Pietro. Firenze sarà una tappa intermedia di avvicinamento, capitale “di mezzo” in attesa di varcare il Tevere.

Nel 1864 francesi e italiani firmano un accordo segreto: i primi accettano di allentare il proprio controllo su Roma, in cambio dell’impegno dei secondi di non occuparla. Il governo sceglie repentinamente di spostare la capitale a Firenze, tappa di avvicinamento verso le future conquiste territoriali. A Torino scoppia il caos: in piazza scendono soprattutto i funzionari ministeriali che temono di perdere il posto di lavoro. I carabinieri sparano sulla folla inferocita, i morti sono dodici. Il giorno dopo il bis, ma a protestare ci sono moltissime più persone, ed è di nuovo una carneficina con decine di morti. Re e governo si rendono conto di aver sottovalutato le possibili reazioni dei cittadini; tentando di sedare gli animi affidano la guida del governo al piemontese La Marmora, ma la ferita è troppo profonda. Il famoso lamento secondo cui ogni cosa che nasce a Torino viene prima o poi rubata e portata altrove nasce proprio oggi.

Foto "Palazzo Carignano - back" by Anassagora - Own work. Licensed under CC BY 3.0 via Wikimedia Commons.