Myanmar

6 settembre 2017

Malala Yousafzai ha chiesto alla leader birmana Aung San Suu Kyi di condannare il vergognoso trattamento riservato alla minoranza musulmana Rohingya

4 settembre 2017

La scorsa settimana più di 2.600 case sono state bruciate nello stato di Rakhine costringendo la minoranza musulmana a trovare riparo in Bangladesh

1 febbraio 2017

La morte di Ko Ni, consulente chiave del partito guidato da Aung San Suu Kyi, scuote il paese già in equilibrio precario

30 gennaio 2017

Sono accusati di «associazione illegale» e rischiano fino a cinque anni di carcere

11 gennaio 2017

In Myanmar prosegue il dramma del popolo Rohingya, mentre una commissione d’inchiesta nega vi siano violenze o abusi

19 novembre 2015

L’Alto commissario per i diritti umani delle Nazioni Unite ha ripreso più volte la relazione parallela che la Federazione luterana mondiale ha presentato sulla situazione dei diritti umani in Myanmar e in Nepal

13 novembre 2015

Due lettere: una di felicitazioni per la vittoria elettorale di Aung San Suu Kyi e una al ministro Orlando in merito allo sconto di pena del ragazzo che ha ridotto la povera Chiara in stato vegetativo