Italia

Protestantesimo, sommario puntata del 7 ottobre

Domenica 7 ottobre alle ore 00.35, con repliche lunedì 8 ottobre ore 1.10 e lunedì 15 ottobre alle 7.25 del mattino nuova puntata di Protestantesimo, la trasmissione in onda sui Rai Due e curata dalla Federazione delle chiese evangeliche in Italia.

In questa puntata: Ospedali evangelici, quando la sanità è un diritto per tutti. Un viaggio alla scoperta di due ospedali di eccellenza in un'Italia dove il diritto alla salute è sempre più minacciato. 

Sulle orme dei valdesi: il Gran Tour della fede

Si svolge dal 5 al 7 ottobre a Schönenberg (Germania) il convegno Sulle tracce dei valdesi e degli ugonotti, che intende approfondire l'identificazione culturale e religiosa attraverso luoghi e percorsi.

Parteciperanno relatori da varie zone d'Europa e interverrà anche Marco Fratini, bibliotecario della Fondazione valdese di Torre Pellice, per raccontare come i viaggiatori inglesi nell'Ottocento influenzarono la percezione e il modo di presentarsi dei luoghi storici e delle Valli Valdesi.

Laicità, faro spento

Laicità, chi era costei?

L’illustre assente dallo scenario pubblico dei nostri tempi.

Giuramenti su vangeli, crocifissi nei luoghi pubblici, rosari branditi nei comizi; simboli di fede che diventano strumenti politici per ripristinare una presunta identità comune. Soprattutto in questi tempi in cui l’Europa è attraversata dai tumulti dei tanti che vedono nelle migrazioni il compimento di un preciso disegno egemone dettato dal furore islamico degli invasori.

Tags:

Appartenere a Cristo

Non vi sia tra di voi uomo o donna o famiglia o tribù che volga oggi il cuore lontano dal SIGNORE nostro Dio, per andare a servire gli dèi di quelle nazioni; non vi sia tra di voi nessuna radice che produca veleno e assenzio
Deuteronomio 29, 17

Italia crocevia di migrazioni

Mentre in Italia è particolarmente vivace il dibattito sulle tematiche dell’immigrazione, e in particolare su coloro i quali arrivano nel nostro paese dal mare attraverso la rotta mediterranea, da qualche tempo si comincia a sentire anche qualche notizia che riguarda i cittadini italiani all’estero, gli emigrati. Non mi riferisco tanto al dibattito sui «cervelli in fuga» e ai ricercatori italiani all’estero.

Lampedusa, 3 ottobre: Aprite i porti

L’hanno attesa con uno striscione rosso con la scritta “Aprite i porti”. Così, nella Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione, gli operatori di Mediterranean Hope (MH), il programma rifugiati e migranti della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (Fcei), hanno salutato dalla Porta d’Europa di Lampedusa, la nave Astral della Ong Proactiva Open Arms, che si trova al largo delle coste dove 5 anni fa 368 migranti persero la vita.

Contenuti limitativi e gravemente lesivi dei diritti umani

La Chiesa Evangelica Luterana in Italia, Celi, è impegnata a livello nazionale e locale in numerosi progetti di accoglienza e supporto sociale in favore dei migranti. Uno di questi è il progetto “Dublinati”, in cooperazione con la Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia, Fcei, che si occupa dei migranti rimandati in Italia sulla base del Regolamento di Dublino.

Tra gerani e qualunquismo

 Una “moda” che  si sta diffondendo nella costruzione  di edifici di lusso, in genere  grattacieli in gara tra loro sulle altezze, è il cosiddetto verde verticale ,vale a dire un sistema di ampi terrazzi sui vari piani, dove crescono erba, cespugli e addirittura alberi per  allietare la vita e la vista dei  fortunati che ci abitano o hanno i  loro prestigiosi uffici...I sistemi di irrigazione sono ovviamente controllati dal computer, non una goccia d'acqua va sprecata, la vegetazione cresce e dà ombra e frescura d'estate.

Pagine

Abbonamento a RSS - Italia