Italia

Saluto romano: a volte si può?

«Quando un'associazione, un movimento o comunque un gruppo di persone non inferiore a cinque persegue finalità antidemocratiche proprie del partito fascista, esaltando, minacciando o usando la violenza quale metodo di lotta politica o propugnando la soppressione delle libertà garantite dalla Costituzione o denigrando la 

La rivincita di Casale Monferrato

“La rivincita di Casale Monferrato” è il titolo del documentario d’inchiesta che racconta le vicende della città simbolo nel mondo della battaglia contro l’amianto. Meglio dire che racconta le vicende di una comunità, perché a venir presentate sono le storie di donne e uomini che da decenni lottano per veder riconosciuta la nocività delle polveri create dall’azienda Eternit, la più grande fabbrica d’amianto in Europa.

Perché hai dubitato?

Quando Dio ha detto una cosa non la farà? O quando ha parlato non manterrà la parola?
Numeri 23, 19

Gesù, stesa la mano, afferrò Pietro e gli disse: «Uomo di poca fede, perché hai dubitato?»
Matteo 14, 31

Tags:

La nuova vita di Adel

El ali Adel, padre di 5 figli, è arrivato in Italia insieme alla sua famiglia nel dicembre del 2016, grazie ai corridoi umanitari attivati dalla Federazione delle chiese evangeliche in Italia (Fcei), dalla Tavola valdese e dalla Comunità di Sant’Egidio. A Palermo ha trovato una nuova casa, presso il Centro diaconale La Noce che ha aderito al programma di accoglienza diffusa delle famiglie siriane su tutto il territorio nazionale.

Frontiera franco-italiana. Diaconia valdese insieme alle Ong per i diritti d’asilo

Anche la Diaconia valdese era presente nelle due giornate di monitoraggio alla frontiera franco-italiana di Ventimiglia, il 17 e 18 febbraio scorsi. «Associazioni e avvocati si sono mobilitati alla frontiera franco-italiana per permettere alle persone che si presentano alla frontiera francese di esercitare i loro diritti, nel rispetto della legislazione nazionale, europea ed internazionale – si legge nel comunicato diramato dai promotori dell’iniziativa –.

Terza edizione per il Festival del giornalismo alimentare

Domani il capoluogo piemontese, nella sede di Torino Incontra di via Nino Costa 8, sarà la Capitale del giornalismo alimentare grazie alla terza edizione del Festival che ha «l’obiettivo di unire innumerevoli mondi e di raccontarli, in modo diretto, semplice e attento e grazie alla presenza di esperti di settore, di alimentaristi, di aziende, di Associazioni, di semplici cittadini interessati e, soprattutto, di giornalisti, blogger e comunicatori – dice a Riforma.it Massimiliano Borgia, direttore del festival alimentare torinese –.

Il passato a confronto dell'oggi

Thomas Ashby, proveniente da una famiglia quacchera, dopo essersi laureato a Oxford in archeologia, giunge a Roma con una borsa di studio per la British School at Rome, prestigioso istituto di cultura tutt'ora esistente, diventandone anche direttore fino al 1924. Interessato alle antichità romane, manifesta interesse per la cultura del centro Italia compiendo molti viaggi in Abruzzo, in città come l'Aquila, Chieti, Sulmona.

La Diaconia valdese è membro del Consiglio Nazionale del Terzo Settore

«Nei giorni scorsi è giunta una lieta notizia alla Commissione sinodale per la diaconia valdese (Csd): la nomina nel Consiglio Nazionale del Terzo Settore – dice a Riforma.it Gianluca Barbanotti, segretario esecutivo della Diaconia valdese –. Il Consiglio nazionale – prosegue Barbanotti –, è un organismo di nuova nomina voluto dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali per governare il sistema dell’associazionismo e della cooperazione in Italia».

Terzo Settore. Note sul nuovo registro

– Per quale motivo si è deciso di riformare la legge sui servizi sociali e assistenziali connessi con il volontariato con la cooperazione sociale, le Ong, gli enti ecclesiastici, le imprese sociali?

Pagine

Abbonamento a RSS - Italia