Testimoniare che in Dio tutto è possibile

Un giorno una parola – commento a Daniele 11, 32

Il popolo di quelli che conoscono il loro Dio mostrerà fermezza e agirà
Daniele 11, 32

Per fede Mosè, fattosi grande, rifiutò di essere chiamato figlio della figlia del Faraone
Ebrei 11, 24

Agire, agire con fermezza. Questa è la richiesta che il profeta Daniele ci rivolge oggi. Insomma, il profeta ci dice che chi crede agisce. Si può agire (anche bene!) senza credere, ma non si può credere senza agire.

L’invito che il profeta rivolgeva ai primi lettori del testo e che rivolge a noi, ancora oggi, consiste nel non dimenticare di testimoniare la Grazia che Dio ci ha regalato.

La fede che immagina il profeta è, dunque, una fede viva, una fede pronta al confronto.

La nostra fede, quella che ci è chiesta di testimoniare, non è una solo una fede “centrata su se stessa” ma, è anche una fede “centrata sul prossimo” al quale siamo chiamati e invitate a rivolgerci per renderlo o renderla consapevole del fatto che Dio non lo ha mai abbandonato e mai lo abbandonerà.

La prima parte del versetto, però, aggiunge un particolare: è importante ricordarci sempre che da soli, sole non si può fare nulla; senza la coscienza di avere Dio vicino nelle nostre vite, le nostre testimonianze, i nostri sforzi diventano vani.

Infatti, solo chi conosce Dio – ci dice il versetto di oggi – può agire con cognizione perché diventa consapevole che nulla senza la vicinanza di Dio ha valore, nemmeno le cose che facciamo con tanto impegno.

Dunque, il profeta ci ricorda che solo chi riconosce di vivere sotto lo sguardo amorevole di Dio può agire rettamente non agendo per se stesso, concentrata su se stessa ma, con lo sguardo rivolto verso l’orizzonte di salvezza promesso da Dio.

Agire, allora, significa testimoniare, ma non noi stessi, le nostre bravure, il nostro impegno ma, che in Dio tutto è ancora possibile.

Cara lettrice, caro lettore non sentirti inadeguata, inadatto al compito che ti è stato affidato perché quando saremo pronti e pronte a portarlo a termine Dio sarà lì ad aspettarci, come ha promesso! Amen. 

Interesse geografico: