Coscienza e Resistenza: un docufilm dedicato a Giosuè Gianavello

Un progetto di racconto storico dedicato al grande condottiero valdese di Rorà

Coscienza e Resistenza – Giosuè Gianavello, il leone di Rorà è il titolo del docufilm realizzato da Visu.Film e commissionato dal Comitato Luoghi Storici Valdesi. 
Un progetto dedicato alle vicende del condottiero valdese e ai luoghi storici di Rorà, suo luogo d'origine.

«Il docufilm ruota attorno alla figura di Gianavello e agli avvenimenti che l'hanno visto protagonista - ci spiega il regista Marco Poët - Il suo personaggio ha avuto un ruolo fondamentale nella storia valdese, in particolare per quello che ricordiamo come Glorioso Rimpatrio. Gianavello infatti, anche durante il suo esilio a Ginevra, in Svizzera, continuò ad operare e a tessere la sua attività, scrivendo ad esempio le famose “istruzioni”, indicazioni strategiche fondamentali, scritte sotto forma di manuale, per poter portare a termine il progetto di ritorno in patria, nelle valli valdesi, dei valdesi esuli».

Il progetto su Gianavello ha suscitato un interesse sociale e collettivo, coinvolgendo non solo la comunità di Rorà, ma anche vari enti di ricerca storica, come la Società di Studi Rorenghi, e arrivando a concepire un racconto che prevedesse la descrizione di una parte della storia di Gianavello anche con delle brevi scene di fiction, come conferma Marco Poët «Intorno al progetto si sono raccolte più di 40 persone tra attori e comparse, dal Gianavello giovane a quello più anziano, la moglie, i gruppi dei banditi, scene di osteria e di riunioni. Si sono realizzati dei costumi di scena e abbiamo anche utilizzato alcune parti del film “Fedeli per secoli” del 1924 che la Fondazione Centro Culturale Valdese ci ha dato in concessione».

Il docufilm è legato da una narrazione storica curata dal pastore Giorgio Tourn: «Un racconto ricco di enfasi ed emozione, che ci offre anche un’analisi del contesto storico che ha portato alle Pasque piemontesi del 1655, e di quello europeo, per quanto riguarda le decisioni e le imposizioni di quei periodi del governo sabaudo».  

Il docufilm Coscienza e Resistenza – Giosuè Gianavello, il leone di Rorà sarà presentato in più di un’occasione durante quest’estate, partendo dalla presentazione ufficiale di venerdì 15 luglio a Rorà (evento già sold out) e proseguendo con presentazioni anche in alta quota, come quella prevista per sabato 23 luglio al rifugio Jervis, nella conca del Pra.

Sul sito de L'Ora del Pellice si può consultare il calendario delle prossime proiezioni, e prenotare la propria partecipazione.

 

Interesse geografico: