Un pomeriggio di festa per i 100 anni di Innario Cristiano

Alla chiesa battista di Meana di Susa incontro giovedì 30 giugno per ricordare il secolo di esistenza dell’Innario Cristiano, edizione 1922

Usciva nel 1922 la prima edizione dell’Innario Cristiano, con le edizioni Claudiana. Una raccolta di 330 inni, che celebra quest’anno i suoi 100 anni di vita. La raccolta degli Inni delle Chiese Evangeliche in Italia è poi stata ristampata più volte in nuove edizioni, nell’arco dei decenni successivi.

L’ultima edizione, del luglio 2021, ha ripreso alcuni inni proprio dall'Innario del 1922, ponendo quindi il progetto attuale in continuità con i precedenti e con le motivazioni che hanno portato alla realizzazione di questo segno di testimonianza musicale, oltre che religiosa.

Le chiese Evangeliche della Valle di Susa e Val Sangone, con l’Associazione delle chiese Battiste del Piemonte organizzano, giovedì 30 giugno a Meana di Susa (To), un incontro per ricordare il secolo di esistenza dell’Innario Cristiano edizione 1922.

Ivo Blandino, organizzatore dell’iniziativa e membro della chiesa battista di Susa, pone in primo piano il valore riflessivo del canto: «L’Innario per me è una Bibbia cantata. Il canto ha una valenza fondamentale durante i culti delle nostre chiese evangeliche, valdesi, metodiste, battiste. Alle volte l’inno è quasi un sermone. Sant’Agostino diceva che chi canta prega due volte».

Inni cantati da corali, cori e coretti, ma anche dall’assemblea che si riunisce in occasione del momento cultuale, e che portano con sé spesso delle storie molto particolari nella loro stesura, composizione. «Vogliamo ricordare la prima edizione dell’Innario Cristiano, che ha riunito le chiese evangeliche d’Italia ed è stato anche strumento di evangelizzazione negli anni passati. Non vogliamo proporre un concerto, ma una condivisione di musica e canti. Con noi sarà presente la pianista Maria Teresa Pizzulli che ci accompagnerà nei canti e ci darà alcune indicazioni di melodia per quegli inni forse meno ricordati. Prepareremo e stamperemo un piccolo fascicolo con gli inni più vecchi della nostra tradizione, Dal tuo stellato soglio, Narratemi la storiaSon bambino son piccino».

Il programma della giornata prevede la possibilità di partecipare ad un pranzo comunitario al Villaggio Evangelico Martin Luther King, mentre nel pomeriggio, dalle ore 15,sono previsti  musica e canti nel tempio battista di Meana di Susa. Le esecuzioni degli inni saranno intercalate da brevi interventi con testimonianze. 
L’invito alla partecipazione è esteso a chiunque.

Interesse geografico: