Strategia della tensione, incontro il 23 novembre alle ore 17

Manlio Milani, presidente associazione vittimie strage di Brescia, Claudia Pinelli e il giornalista Paolo Morando saranno fra gli ospiti dell'incontro organizzato fra gli altri da Riforma - Eco delle valli valdesi

In Italia, tra il 1969 e il 1980, si sono avute 579 persone ferite e 171 morti, in migliaia di attentati dinamitardi rimasti, nella maggior parte dei casi, senza colpevoli accertati. Questa tragica sequenza di eventi rientra nella cosiddetta strategia della tensione, intesa come attacco alla Costituzione e all'assetto democratico della Repubblica operato da apparati deviati dello Stato con l'apporto di forze eversive neofasciste e neonaziste.

“Sotto i fanali, l’oscurità - Inchiesta sulla strategia della tensione” è un progetto che intende recuperare la memoria di quella stagione attraverso vari canali, il teatro, il giornalismo d'inchiesta, la formazione, la didattica.

È un percorso per far tentare di comprendere un periodo ancora oscuro della recente storia italiana e il suo valore per il presente. Un'analisi dei fatti di quella stagione, e delle ricadute fino all'oggi dei silenzi, delle omertà, delle verità negate.

È un impegno civile per raccontare la Costituzione come baluardo della democrazia, delle libertà e dei diritti fondamentali contro i pericoli autoritari. 

Nel progetto rientrano un ciclo di webinar, 5 videolezioni, uno spettacolo teatrale, un percorso formativo, un sito con documentazione e materiali video: il secondo webinar, gratuito, sarà on line martedì 23 Novembre alle 17.00 sul tema "Il Trauma e la Memoria".

Ospiti saranno Manlio Milani, presidente dell’associazione familiari vittime della strage di Brescia, Claudia Pinelli, il giornalista Paolo Morando, autore del libro “Prima di piazza Fontana”, la formatrice e psicoterapeuta Stefania Barzon, l’attrice Elena Ruzza, coordinati dal giornalista di Riforma Claudio Geymonat.

L’incontro è organizzato da Associazione Terra Terra, Articolo 21 Piemonte, Riforma.it. in collaborazione con Radio Radicale.

L'appuntamento sarà visibile sulla pagina Yoube del progetto "Sotto i fanali, l'oscurità", sulla pagina facebook di Sotto i fanali e di Riforma- Eco delle valli valdesi e sul sito www.sottoifanali.it.

Interesse geografico: