L'ambiente protagonista in Val Pellice

La sezione locale di Legambiente organizza feste, trekking, campo lavoro per sensibilizzare sulle bellezze della valle

I primi giorni di agosto saranno per Legambiente un momento importante, in particolare per il circolo locale che ha organizzato un trekking e una festa. Infatti il consolidato «campo di lavoro» di Legambiente, circolo val Pellice, quest’anno si integra con un trekking chiamato «…PELLICino… Trek&SIC!).

«Abbiamo deciso di offrire a tutti i tesserati Legambiente la possibilità di conoscere i Sic (siti di interesse comunitario) della val Pellice con un trekking adatto a tutti che partirà da Torre Pellice per arrivare al Pra passando per il rifugio Barbara e il Barant – ci spiega Sophie Morel –. Al Pra ci sarà una giornata con molte attività aperte a tutti. Il trekking si svolgerà dal 30 luglio al 3 agosto. Ogni tappa avrà al suo interno un momento particolare dedicato all’ambiente che si attraversa: dal Sic della Myricaria Germanica a quello del Barant, al Giardino Botanico Peyronel». Per maggiori informazioni si può visitare il nuovo sito all’indirizzo www.legambientevalpellice.it.

Al Pra, nella caratteristica e incantevole conca ci sarà invece la festa al termine del trekking, aperta a tutti.

Si inizia mercoledì 1° agosto con la proiezione del film «Bartolomeo Peyrot, il primo italiano sul Monviso» alle 20,30 a cui seguiranno le «Fiabe in amaca», letture sotto le stelle in lariceta.

Il giorno seguente alle 9 «Storie della Conca del Pra» letture itinerante di storie partigiane e leggende del Pra inframmezzate dal racconto della natura e della geologia della Conca. Letture a cura di Katia Malan, accompagnamento al violino di Sophie Morel. Dalle 14 alle 18 caccia al tesoro naturalistica fotografica, gara di aquiloni, arrampicata e slack line per bambini. Dalle 18 alle 19,30 aperitivo culturale «Turismo di montagna e le sue potenzialità» con interventi del Cai, di inValpellice e del comitato scientifico nazionale di Legambiente e infine alle 21 balli occitani con Robin e Luca Debettini.

L’ultimo appuntamento è previsto per venerdì 3 alle 7 con il «Concerto all’alba» con Robin Debettini alla cornamusa.

Gli eventi si terranno nella Conca e fra il rifugio Jervis, la Ciabota del Pra e la Mizoun Peyrota.

La partecipazione agli eventi è gratuita e non necessita di prenotazione. La festa è organizzata da Legambiente Val Pellice il collaborazione con inValpellice e Cai Uget Val Pellice. 

Interesse geografico: