Sisma, una ferita aperta

L’Agenzia avventista per lo sviluppo e il soccorso, Adra Italia, è in prima linea

«La ferita aperta dal terremoto del 24 agosto, che ha sconvolto l’Italia centrale distruggendo interi paesi e causando un pesante bilancio di morti e feriti, è diventata più profonda con le tre scosse del 26 ottobre. Poi, il sisma del 30 ottobre, il più forte dal 1980, ha messo in ginocchio l’intero territorio. Tutto è stato azzerato ed è ritornata l’emergenza», così si legge su Notizie avventiste nell’articolo che ricorda l’operato dell’Agenzia avventista per lo sviluppo e il soccorso Adra Italia, che sin dalle prime emergenze è in prima linea per portare aiuto e conforto alle popolazioni dei paesi colpiti dalle scosse sismiche che in questi giorni ancora provocano danni e paure. «Ai nomi di Amatrice, Accumoli, Arquata del Tronto, si sono aggiunti quelli di altri paesi: Ussica, Norcia, Visso, Preci, Castel Santangelo sul Nera», dicono gli operatori che hanno aperto le porte della loro Sede locale di Rieti, presso la Chiesa cristiana avventista del settimo giorno, per fornire assistenza e accoglienza a diverse famiglie sfollate e provenienti dalle zone limitrofe.

Sono 20 le persone che alloggiano presso la struttura reatina di Piazzale Angelucci, per l’inagibilità delle loro case: «ma anche per la paura – ricorda Adra –, ormai cucita addosso». La mensa produce circa 100, 150 pasti giornalieri e le attività ricettive e di distribuzione di beni di prima necessità si sono intensificate. Molti volontari di Adra sono giunti sia dalle Marche, che dall’Umbria e l’Abruzzo.

Nei camping di Porto Recanati e dove la Protezione Civile convoglia numerosi sfollati, Adra ha distribuito prodotti per l’igiene personale, accappatoi, coperte, pannolini e prese elettriche: «Continueremo a portare avanti i programmi di supporto e attiveremo nuovi servizi di accoglienza e assistenza per le popolazioni colpite da quest’ultimo disastroso evento e faremo il possibile per essere un sostegno al territorio».

Adra Italia prosegue la raccolta fondi a favore dei terremotati del Centro Italia: http://adraitalia.org/donazioni/

Immagine: via Notizie Avventiste

Interesse geografico: