C'è solo un Cinema in val Pellice

È quello che propone la rassegna “Mi Rifugio al Cinema” al Rifugio Re Carlo Alberto di Luserna San Giovanni gestito dalla Diaconia valdese

Il cinema in val Pellice, adesso, lo fa solo il Rifugio Re Carlo Alberto, la struttura della Diaconia valdese di Luserna San Giovanni per anziani non autosufficienti e malati d'Alzheimer.

È una rassegna che arriva al terzo anno, dopo il successo delle precedenti. «Al di là di ogni più rosea aspettativa, l'anno scorso abbiamo avuto più di 1.100 spettatori in dodici serate», ci racconta Marcello Galetti, responsabile di struttura del Rifugio e ideatore della rassegna.

L'iniziativa ha due valenze. Innanzitutto rappresenta l'unica modalità di fruire il cinema per un bacino di quasi ventimila persone in val Pellice, senza dover andare fino a Pinerolo, a venti chilometri di distanza. In secondo luogo, “Mi Rifugio al Cinema” fa parte di Xsone 2.0, l'iniziativa annuale di eventi per aprire le strutture diaconali all'esterno e al pubblico per farle conoscere meglio sotto svariati punti di vista.

“Mi Rifugio al Cinema” è dunque rimasta l'unica espressione del cinema in val Pellice dopo la chiusura dello storico cinema Trento a Torre Pellice nell'autunno 2010.

I film si proiettano tutti i giovedì sera alle 21. Domani, giovedì 9 luglio in cartellone c'è La Famiglia Belier, una commedia francese che ha avuto molto successo in patria. Il cartellone della rassegna non è né scontato né banale. È ragionato e pensato per un certo tipo di tematiche e di pubblico. Come da tre anni, si svolge tutti i giovedì estivi. Quest'anno è iniziata giovedì 18 giugno con un film bellissimo, Il sale della terra, film-documentario sulla vita e il lavoro del fotografo brasiliano Sebastião Salgado, e durerà fino a giovedì 3 settembre, dopo 12 film. Il costo è di 5 euro per gli adulti e 3 euro per i bambini dai 7 ai 12 anni.

Ci sono anche quattro serate abbinate a film e a cene a tema: una cena calabrese, una indiana, una africana e una “anglosassone” con fish and chips, al costo complessivo di 15 euro e 7 euro per i bimbi. Le cene si tengono nel giardino del Rifugio ma bisogna prenotare al 0121 909070. Inoltre c'è un servizio bar e la pausa tra un tempo e l'altro proprio come i cinema dei vecchi tempi. Tutte le proiezioni si tengono anche in caso di maltempo, una tensostruttura ad hoc permette la visione al riparo e all'asciutto anche in caso del volubile clima valligiano.

Il Rifugio è in Località Musset 1, a Luserna San Giovanni.

Ascolta l'intervista completa con Marcello Galetti

 

Guarda i trailers dei film che saranno proiettati

9 LUGLIO: LA FAMIGLIA BELIER

16 LUGLIO: AMORE CUCINA E CURRY - CON CENA INDIANA

23 LUGLIO: TRASH

30 LUGLIO: PRIDE

6 AGOSTO: TIMBUKTU - CON CENA AFRICANA

13 AGOSTO: MOMMY

20 AGOSTO: IO STO CON LA SPOSA

27 AGOSTO: WHIPLASH

3 SETTEMBRE SHAUN VITA DA PECORA - CON FISH & CHIPS