Italia

«Figlie di Auschwitz. Nel segno del ricordo»

Domenica 25 ottobre, nell’ambito della VIII Edizione di «Ricordiamo insieme» – cerimonia di commemorazione del 77° anniversario della deportazione dei cittadini romani ebrei, a cura di Tobias e Federica Wallbrecher, Sara, Rivka e Grazia Spizzichino, con la collaborazione di Progetto Memoria – si terrà presso l’Auditorium in via delle Fornaci 161 (Roma), a partire dalle ore 10, la mostra «Figlie di Auschwitz. Nel segno del ricordo», del Maestro Georges de Canino.

“Tragodìa – Quell’anno in cui”, foto e suoni dalla pandemia

Le immagini potenti, che resteranno nella memoria collettiva, di Stefano Stranges e del suo volume fotografico “Quell’anno in cui”, dedicato ai tempi della pandemia, si fondono con le incredibili evoluzioni vocali degli artisti di LabPerm di Domenico Castaldo. Con lui altre quattro voci accompagnano con canti senza parole, sperimentazioni sonore, le fotografie che lentamente scorrono sullo schermo.

Cristiani e musulmani: Fratelli Tutti

In contemporanea all’ondata di maltempo che ha investito il nord ovest del paese, è stata pubblicata l’enciclica di Papa Francesco, Fratelli Tutti. In questo caso non si tratta di un evento meteorologico di portata disastrosa, ma potremmo comunque descriverla come una lieve e frizzante brezza che avvolge le comunità religiose, e che investe in particolare i rapporti tra Islam e Cattolicesimo.

Culto evangelico, sommario puntata del 25 ottobre

Domenica 25 ottobre 2020 alle 6,35 del mattino nuovo appuntamento con il Culto Evangelico, la trasmissione curata dalla Federazione delle chiese evangeliche in Italia in onda su Radio Uno Rai.

Il titolo di questa puntata è “Qui Dio non c’è”, dal Salmo 14. Predicazione a cura del pastore Luca Baratto.

Il programma proseguirà con il notiziario dal mondo evangelico e la segnalazione di alcuni appuntamenti. 

Piemonte, affisso crocifisso in Consiglio regionale

E’ trascorso quasi un anno dall’atto formale del dicembre 2019 all’affissione concreta di ieri 22 ottobre, quando il crocifisso donato dall’arcivescovo di Torino Cesare Nosiglia ha fatto infine comparsa in aula del Consiglio regionale del Piemonte. Una prima volta assoluta per palazzo Lascaris, rimasto immune da simboli religiosi anche nei tempi dei governi regionali democristiani.

Un patto eterno

Io farò con voi un patto eterno 
Isaia 55, 3

Il Dio della pace che in virtù del sangue del patto eterno ha tratto dai morti il grande pastore delle pecore, il nostro Signore Gesù, vi renda perfetti in ogni bene, affinché facciate la sua volontà, e operi in voi ciò che è gradito davanti a lui
Ebrei 13, 20-21

#iospaioicalzini, iniziativa contro il razzismo

L’indicazione è chiara: aprire il cassetto e indossare calzini spaiati. Poi fare una foto e inviarla al Passo Social Point, centro di aggregazione della Diaconia Valdese in via Nomaglio a Torino. 
Con un semplice gesto dal sapore anche ironico, scanzonato e benevolmente provocatorio, si può veicolare anche un messaggio importante: non spaventarsi per le “diversità” ma cogliere invece il lato divertente, gioioso di quelle che sono considerate, per convenzione e stereotipi, imperfezioni.

La scienza e il limite

Nelle ultime settimane siamo stati riassaliti dall’ansia per curve e previsioni statistiche, a causa del riacutizzarsi dei contagi da Covid-19 anche nel nostro Paese. Il sentimento collettivo di ansia proviene da un certo scetticismo sulla possibilità di governare gli eventi, prevenendo gli esiti peggiori, causato anche dalla sensazione di estrema approssimazione nella conoscenza del fenomeno naturale. Si riaffaccia cioè la diffidenza verso la scienza come metodo generale di conoscenza della realtà. In un precedente articolo (Riforma n.

Pages

Subscribe to RSS - Italia