Dall'isolamento alla vita ritrovata

Chiese protestanti e cattoliche in Europa celebrano la Pasqua, nuova ripartenza, metafora anche dell'uscita da questo anno di tremenda pandemia

In un messaggio congiunto per la prossima Pasqua, la Conferenza delle Chiese europee (Kek) insieme alle Conferenze episcopali dell'Unione europea (Comece) affermano la pura speranza nella risurrezione di Cristo al tempo della pandemia Covid-19. Rivolgendosi a tutte le persone in Europa, in particolare ai poveri e ai più vulnerabili, il presidente della Kek pastore Christian Krieger e il presidente della Comece arcivescovo Jean-Claude Hollerich hanno reso pubblico il seguente messaggio.

«La Pasqua ci ricorda il passaggio del popolo eletto di Dio dalla schiavitù, oppressione e disperazione in Egitto, alla liberazione, gioia e speranza nella terra promessa.

La Pasqua celebra la Pasqua di Cristo dal rifiuto, l'abbandono dei suoi discepoli più vicini, l'umiliazione, la sua passione e la sua morte il Venerdì Santo, alla vita, la gioia e la vittoria la domenica di Pasqua.

Il passaggio dalla disperazione alla gioia, dalla morte alla vita, comporta il passare attraverso avversità, dubbi, battute d'arresto, sofferenza e agonia. Vivere in isolamento per un anno, sperimentare malattie e ansia, assistere a lutti e perdite aggiunge un nuovo significato all'anticipazione della risurrezione di questa Pasqua.

Come chiese e cristiani in Europa, anche noi stiamo passando dall'isolamento, dalla perdita e dall'ansia alla guarigione, alla guarigione e a una vita rinnovata, dove "la morte viene inghiottita nella vittoria" (1 Corinzi 15:54).

Ognuno di noi ha ricevuto il dono di quella nuova vita e il potere di accettarla e di viverla. È un dono che altera radicalmente il nostro atteggiamento verso le realtà di questo mondo, comprese la malattia e la morte.

Con la sua morte, Cristo ha trasformato la morte in un passaggio che conduce al Regno di Dio. Il male e la morte fisica non hanno più l'ultima parola nella vita. In Cristo le nostre vite sono piene di una promessa di vita reale, ricca di speranza e gioia eterna.

Possa la speranza della sua risurrezione sostenerci e trattenerci nel tempo della pandemia del Covid-19.

Cristo è risorto!»

 

 

Foto congerdesign  via Pixabay

Tags:

Interesse geografico: