Libano

23 marzo 2022

Prosegue l’attività delle chiese protestanti italiane nel "paese dei cedri". Il report delle funzioni svolte

8 novembre 2021

Dal 2016 a oggi sono oltre 2050 le persone giunte in Italia in sicurezza e dignità, attraverso il progetto realizzato da Fcei e Tavola valdese con S.Egidio

15 aprile 2021

La “divisione settaria” che, inserita in Costituzione, permette la coesistenza di 17 fra etnie e religioni, sta bloccando il paese nella logica dei clan contrapposti

22 gennaio 2021

Mediterranean Hope, programma migranti e rifugiati della Fei, partecipa al progetto "Nation Station", nel quartiere di Geitawi, a Beirut, grazie al contributo della Tavola valdese e al ricavato della sottoscrizione lanciata

10 dicembre 2020

Dopo l’esplosione del 4 agosto il pensiero comune è che non se ne scopriranno le cause; tuttavia la popolazione e i giovani in particolare, si sente chiamata a pensare al futuro con speranza

17 settembre 2020

Continua e si rafforza l'impegno delle chiese protestanti per aiutare la popolazione di Beirut

7 settembre 2020

Nazione di grande dialogo e convivenza religiosa fortemente provata dalla crisi interna e ferita dalla terribile esplosione di un mese fa

4 settembre 2020

La vice ministra degli esteri in visita nella capitale libanese.

21 aprile 2020

Un focus a cura del programma Mediterranean Hope . Cominciamo pubblicando un report del medico Luciano Griso, responsabile di Medical Hope, il progetto che fornisce assistenza sanitaria ai migranti

14 febbraio 2020

Silvia Turati, operatrice del programma migranti e rifugiati della Federazione delle chiese evangeliche in Italia, a Beirut, dove il progetto gestisce i corridoi umanitari, ha raccolto dati recenti ed informazioni sulle cond

Pagine