Italia

Alle radici della migrazione

Da anni, sul tema delle migrazioni si scrivono ogni giorno articoli, saggi, riflessioni di vario genere, molto spesso centrate sulla parte finale del viaggio o sulla sua conclusione, ma molto più raramente sulle cause della migrazione. Niente di male: si tratta del tratto di viaggio più vicino, geograficamente e culturalmente, all’Europa e naturalmente all’Italia.

Naso (Fcei) sul decreto Salvini: meno tutele e meno integrazione

«Contro il decreto Salvini si sono levate già molte critiche, da parte evangelica oltre che dai vertici della Conferenza episcopale italiana (Cei). Ora si aggiunge il testo di associazioni del Tavolo Asilo*, che raccoglie i principali protagonisti di quell’azione diffusa di accoglienza e integrazione che in questi anni ha consentito all’Italia di affrontare con dignità ed efficienza la questione delle migrazioni».

«La chiesa che verrà…»

Si chiamano «fresh expressions»: sono le nuove forme e modalità di vivere la comunione dei credenti, di «fare chiesa», anticonvenzionali e innovative, che si stanno moltiplicando nel Regno Unito e altrove in varie denominazioni, dagli anglicani ei metodisti, dalla Chiesa di Scozia all’esercito della salvezza. Dalle congregazioni che nascono nei pub e nelle stazioni ferroviarie, alle chiese digitali, gli esempi sono i più diversi.

Tags:

Dio c'è, ma non sei tu. Rilassati!

Come farei a darti in mano altrui, o Israele? Il mio cuore si commuove tutto dentro di me, tutte le mie compassioni si accendono. Io non sfogherò la mia ira ardente, non distruggerò Efraim di nuovo, perché sono Dio, e non un uomo, sono il Santo in mezzo a te
Osea 11, 8-9

Dove il peccato è abbondato, la grazia è sovrabbondata

Romani 5, 20

Torna il Festival Mediterraneo della laicità

Il termine “Festival” sta a indicare un lasso di tempo appositamente scelto e dedicato a un determinato tema; con “Mediterraneo” abbiamo una visuale di un’area geografica multiforme, punto nodale di alcune tematiche attualmente al centro di dibattiti internazionali; con “laicità” si individua un’intenzione, una modalità di incontro e confronto che molto spesso è presupposto necessario per lo scambio di idee anche molto diverse tra loro.

Un passo indietro sullo Sprar

Con il decreto Salvini su sicurezza e immigrazione, approvato all’unanimità dal governo Conte nella giornata di lunedì 24 settembre, vengono introdotte nel sistema dell’accoglienza italiano una serie di novità, tra cui la sostanziale abolizione della protezione umanitaria, fortemente ridotta nelle sue fattispecie di applicazione, oppure la sospensione delle richieste di asilo per chi commette un reato considerato segno di pericolosità sociale.

Il nostro bisogno di sicurezza

Il Signore sarà la tua sicurezza, e preserverà il tuo piede da ogni insidia
Proverbi 3, 26

Noi siamo più che vincitori, in virtù di colui che ci ha amati
Romani 8, 37

Liberalizzare le armi non porta maggiore sicurezza

La diffusione delle armi da fuoco – e così il loro uso – è un tema che nel nostro Paese rimane spesso sottotraccia e non viene affrontato con la dovuta chiarezza. Nelle ultime settimane la questione è tornata sotto i riflettori (in parte per mera «polemica» politica), dopo il Decreto con il quale il Governo guidato da Conte ha recepito la Direttiva europea volta alla limitazione della diffusione di certi tipi di armi.

Tags:

Pagine

Abbonamento a RSS - Italia