Yemen

10 luglio 2015

Recuperati i corpi di 12 migranti morti al largo della Libia, , mentre i ministri dell’interno dell’Ue hanno trovato un primo accordo sull’accoglienza. In Yemen è cominciata la tregua umanitaria che durerà fino al 17 luglio.

7 luglio 2015

Il premier greco Tsipras oggi presenta nuove proposte al vertice d’emergenza a Bruxelles, mentre il presidente della Commissione europea, Juncker, è scettico.

30 giugno 2015

Mediterraneo, Yemen, Grecia, Iran, occupati in Italia tra le notizie di oggi

18 maggio 2015

Fnita la tregua in Yemen; due esplosioni in Turchia nelle sedi del partito curdo Hdp; nel Sudest asiatico si cerca una soluzione per risolvere la crisi dei migranti rohingya; la Chiesa di Scozia apre a pastori e diaconi apparten

11 maggio 2015

Oggi Federica Mogherini presenta alle Nazioni Unite il piano sulle migrazioni nel Mediterraneo, gli sviluppi del conflitto in Yemen, soccorsi oltre 2.000 migranti birmani e bangladesi in Indonesia,  si conclude il Forum di Bangu

7 maggio 2015

In Yemen il governo di Hadi chiede un intervento via terra per fermare i ribelli houthi, un morto e tre feriti nelle nuove manifestazioni in Burundi, Netanyahu raggiunge un accordo per il nuovo governo, un funzionario locale è s

5 maggio 2015

Migliaia i migranti a rischio deportazione in Libia, i nuovi colloqui di pace sulla Siria riprendono a Ginevra, l’Arabia Saudita potrebbe indire una tregua umanitaria in Yemen, i gruppi armati si impegnano a liberare migliaia di

4 maggio 2015

Almeno 5.800 persone salvate negli ultimi tre giorni nel Mediterraneo, oltre 600 le persone liberate dalla prigionia di Boko haram in Nigeria, oltre 50 feriti nelle proteste degli etiopi contro le discriminazioni in Israele, l’A

29 aprile 2015

Bombardata la pista di atterraggio della capitale dello Yemen, le 8 condanne a morte in Indonesia, liberate quasi 300 donne rapite da Boko haram, il presidente Orbán chiede di riconsiderare il divieto della pena di in Ungheria, 

27 aprile 2015

Continua a salire il bilancio delle vittime del terremoto in Nepal, uccisa un’attivista per i diritti umani in Pakistan, scelto il nuovo mediatore delle Nazioni Unite in Yemen, otto arresti durante le nuove proteste a Hong Kong,