Maria Grazia Mazzola

28 ottobre 2021

Il prestigioso riconoscimento all’inviata speciale del Tg1 arriva a pochi giorni dalla pubblicazione delle motivazioni della sentenza di condanna della boss Monica Laera

16 aprile 2021

Riconosciuto il metodo mafioso come strumento di controllo del territorio e intimidazione nei confronti della giornalista Rai. Difesa la libertà di informazione

14 aprile 2021

Presso il Tribunale di Bari si attende il verdetto al termine del processo con rito abbreviato per l’aggressione che la giornalista Rai subì il 9 febbraio 2018 dalla boss del clan Strisciuglio, Monica Laera

19 febbraio 2021

Confermata la contestazione delle lesioni, con aggravante mafiosa e minacce di morte nei confronti della giornalista RAI. L’udienza è rinviata al 15 aprile

28 ottobre 2020

Domani a Palazzo San Macuto l’inviata speciale del TG1, minacciata più volte per le sue inchieste svolte in Italia e all’estero, parlerà di informazione sulle mafie

13 marzo 2020

Questa mattina il giovane rampollo della famiglia Caldarola, appartenente al clan degli Strisciuglio, si è consegnato alla Questura di Bari. Soddisfazione della giornalista Maria Grazia Mazzola

12 marzo 2020

Tra gli evasi dal carcere di Foggia c’è Ivan Caldarola, figlio della boss Monica Laera sotto processo a Bari per aggressione e minacce all’inviata del TG1

19 febbraio 2020

La Federazione delle chiese evangeliche in Italia si unisce all'appello a sostegno della giornalista Maria Grazia Mazzola

17 gennaio 2020

Una delegazione delle chiese battiste pugliesi presente al presidio che si è svolto ieri davanti al tribunale di Bari, dove si è tenuta l’udienza preliminare sull’aggressione compiuta dalla boss Laera

15 gennaio 2020

Domattina davanti al Tribunale di via Dioguardi si terrà l’udienza preliminare sull’aggressione compiuta dalla boss Laera. Saranno presenti anche rappresentanti dell’Unione battista 

Pagine