Esteri

Violenza e impunità alimentano la deforestazione nell’Amazzonia

La deforestazione nell’Amazzonia brasiliana è compiuta in gran parte da reti criminali che usano violenza e intimidazione contro coloro che cercano di difendere la foresta pluviale. Ad affermarlo è Human Rights Watch – l’organizzazione non governativa che si occupa della difesa dei diritti umani–in un rapporto pubblicato il 17 settembre scorso dal titolo: «Mafie della foresta pluviale: come la violenza e l’impunità alimentano la deforestazione nell’Amazzonia brasiliana».

Tags:

Chiesa cattolica, grande dibattito sul sinodo in Germania

Dal 23 al 26 settembre si tiene a Fulda la sessione plenaria autunnale della Conferenza episcopale tedesca. Questa notizia potrebbe essere considerata di secondaria importanza. Eppure, da sei mesi ormai, ogni notizia che riguarda la Chiesa cattolica in Germania finisce facilmente sulle prima pagine dei giornali di mezza Europa. Perché? Perché il 14 marzo il cardinale Reinhard Marx, presidente della Conferenza episcopale tedesca ha annunciato l’apertura di un cammino verso un sinodo con pieni poteri decisionali, composto in egual misura da laici e chierici.

Thomas Cook, il missionario battista che fondò un impero

La Thomas Cook Airlines, la più antica compagnia di viaggi del mondo, è fallita nella notte fra il 22 e il 23 settembre. Il tour operator britannico non è riuscito a trovare un accordo con i numerosi creditori ed ha improvvisamente cessato le attività, lasciando nel grave disagio centinaia di migliaia di passeggeri, che ancora ora mentre scriviamo sono in attesa di venir ricondotti alle loro destinazioni (già predisposti i primi 45 voli charter, ma ne serviranno molti di più).

Messico. Un monumento dedicato alla Bibbia

La Chiesa avventista del settimo giorno di Tapachula nel Chiapas, in Messico – ricorda l’agenzia Notizie Avventiste –  ha recentemente inaugurato un monumento nel Parco Los Cerritos, nel centro della città, dedicato alla Bibbia

«Mi ami?». Una domanda sul riscaldamento globale

Il pastore Olav Fykse Tveit, segretario generale del Wcc, il Consiglio ecumenico delle chiese, in visita a New York poco prima del Climate Action Summit(vertice mondiale tra capi di Stato e di governo, imprenditori, ONG, amministratori locali e attivisti organizzato dalle Nazioni Unite, che apre oggi 23 settembre), ha riflettuto sul fatto che bambini e giovani stanno ponendo questa domanda in un modo nuovo. “Ti importa del nostro futuro? Ci ami? Mi ami?".

La saggezza di Dio ricamata nel Creato

Mentre apre oggi 23 settembre il Summit sul clima voluto dal segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Gutierres per fare il punto su tutti gli impegni presi dagli Stati per ridurre l’inquinamento del pianeta, in vista della Cop25, la conferenza sull’ambiente che si terrà in dicembre in Cile, continuano le attività sul tema promosse da chiese e organismi ecumenici, in quella che è la settimana dedicata alla sfida ai cambiamenti climatici.

Adulti, ascoltateci (se volete un futuro)!

Chissà se Greta Thunberg, in quel venerdì di agosto in cui diede avvio al primo “Sciopero scolastico per il clima”, poco più di un anno fa, immaginava che il suo piccolo gesto ribelle sarebbe diventato un movimento mondiale, “Fridays for Future”, e che milioni di studenti avrebbero seguito il suo esempio.

Dalle chiese tedesche un "bollino di qualità" per chi concilia famiglia e lavoro

La Chiesa evangelica in Germania (Ekd) con il suo braccio sociale, la Diaconia, hanno sviluppato la "Evangelische Gütesiegel Familienorientierung", un “bollino di qualità” in ambito protestante in tema di politiche familiari. Il sigillo di approvazione incoraggia e supporta i fornitori, le istituzioni e in generale i datori di lavoro a sviluppare ulteriormente la propria politica nei riguardi del personale in modo orientato alla coesistenza fra necessità lavorative e familiari e a renderla visibile sia internamente che esternamente. 

Luterani sud americani con un focus su donne e bambini

Con il tema "La tua parola è una lampada al mio piedee una luce sul mio sentiero" dal Salmo 119, versetto 105, tra il 13, 14 e 15 settembre, oltre 240 donne hanno partecipato al raduno nazionale femminile del distretto del Paraguay della Chiesa evangelica del Rio de la Plata (Ierp). L'incontro è servito per celebrare i 30 anni di attività, ricordando la prima edizione tenutasi a Santa Rosa. C'è stata riflessione in gruppi, spazio per condividere la cultura locale e momenti di dialogo e ricerca di forza in Dio, alla luce dell'esperienza delle altre donne.

Pagine

Abbonamento a RSS - Esteri