Esteri

Spagna: il corpo del dittatore, tra memoria e politica

Il 24 settembre la Corte Suprema spagnola ha deciso che i resti del dittatore Francisco Franco, morto nel 1975, potranno essere esumati e spostati dal Valle de los Caídos (Valle dei caduti), un complesso monumentale piuttosto discusso, per ricollocarli in un posto più sobrio e meno celebrativo, come la tomba di El Pardo, nella periferia di Madrid.

Quando la Chiesa restituisce: il caso Wyandot

Immaginate di essere costretti a lasciare la vostra casa e tutto ciò che vi è familiare. Immaginate di dover lasciare il luogo in cui siete andati a scuola, in cui vi incontravate con gli amici e dove andavate in chiesa, il luogo dove sono sepolti i vostri antenati. Questa è stata la realtà per 664 Wyandot (in italiano conosciuti come gli Uroni),  quando il governo degli Stati Uniti fece rispettare l'Indian Removal Act(letteralmente “atto di rimozione degli Indiani”) del 1830.

Guatemala. Minacce contro José Pilar Álvarez Cabrera

La Federazione luterana mondiale (Flm), insieme ad altri partner ecumenici, ha «espresso profonda preoccupazione» per le recenti minacce rivolte contro José Pilar Álvarez Cabrera, pastore luterano e attivista per i diritti umani in Guatemala. In una dichiarazione, ACT Alliance, Flm e JOTAY –cooperazione formata da Brot für die Welt, ACT Church of Sweden, Norwegian Church Aid e Christian Aid – chiedono allo Stato guatemalteco e alla comunità internazionale di garantire la protezione dei difensori dei diritti umani.

Dopo Mugabe: incertezze e speranze

Munorwei Chirovamavi è pastore della Tafara Baptist Church di Harare (Zimbabwe), che partecipa alla partnership che l’Unione cristiana evangelica battista d’Italia (Ucebi) ha siglato nel 2006 con la Baptist Convention of Zimbabwe. Nato nel 1974 nel distretto di Mberengwa, nella regione delle Midlands dello Zimbabwe, il past. Muno – come affettuosamente viene chiamato – è laureato all’Università del Sudafrica e all’Università dello Zimbabwe, in teologia, studi religiosi e studi sui media e sulla comunicazione.

In Francia tre giorni di incontri per pastore e pastori in pensione

È nello stabilimento “Le Lazaret” di Sète, nel sud della Francia, che si terrà la pastorale delle e dei ministri di culto in pensione durante la quale molte personalità provenienti da vari universi (protestantesimo, medicina, università, filosofia) parteciperanno a una riflessione comune sulla questione centrale: «»Di fronte alle sfide antropologiche della nostra società, quale speranza per l'umano?».

Procreazione medicalmente assistita, il Francia il dibattito entra nel vivo

La questione della assistenza medica alla procreazione è uno dei temi etici oggetto di dibattiti in questi tempi, con la difficoltà di districarsi fra possibilità offerte dalla scienza e dilemmi etici. Dal 24 settembre all'Assemblea nazionale, il parlamento francese, sono iniziati le discussioni sulla revisione della legge sulla bioetica. Uno degli argomenti chiave, l'allargamento della Pma, la Procreazione medicalmente assistita, a coppie di donne e a donne single, solleva questioni etiche cruciali.

In Egitto si torna in piazza

Gas lacrimogeni, arresti, scontri. Il copione andato in scena nelle notti tra venerdì 20 e domenica 22 settembre in Egitto segna il ritorno di manifestazioni antigovernative nel Paese per la prima volta, o quasi, dal colpo di Stato con cui nel 2013 i militari deposero il presidente Mohamed Morsi e portarono al vertice del Paese Abdel Fattah al-Sisi.

Il pianeta muore, pentiamoci e muoviamoci!

La Comunione mondiale delle chiese riformate (Wcrc), organismo che riunisce circa ottanta milioni di cristiani riformati presenti in numerosi paesi del mondo uniti nell’azione a favore dell’unità della Chiesa, dei diritti umani, della giustizia economica, ha diramato un documento dedicato all’emergenza climatica. Un versetto biblico (Genesi 2:15) accompagna il testo: «Il Signore Dio prese l’uomo e lo mise nel Giardino dell’Eden perché lo coltivasse e lo custodisse».

Tags:

La Baracca del Libro, una risorsa per la comunità

In un piccolo casotto di legno nel parcheggio della Mytchett Baptist Church nel Surrey, si trova La Baracca del Libro, aperta 24 ore al giorno. I libri vengono raccolti, ordinati e venduti a 20 pence ciascuno. È possibile trovarvi una selezione di romanzi, libri per bambini e di argomento religioso; da quando l’iniziativa è stata lanciata quattro mesi fa, sono stati venduti più di 2500 libri.

Tags:

Pagine

Abbonamento a RSS - Esteri