Esteri

Massacro di Srebrenica: il governo olandese risarcisce i militari olandesi

Il sito Balkan Insight, creato nel 2004 da un network di Ong promotrici di percorsi di tutela dei diritti umani, pace e riconciliazione nell’sud est europeo, riporta la notizia che giovedì 11 febbraio il governo dei Paesi Bassi ha offerto un pagamento una tantum di 5.000 euro ciascuno ai membri del battaglione di pace delle Nazioni Unite Dutchbat che hanno prestato servizio a Srebrenica nel luglio 1995 ma non sono riusciti a prevenire i massacri

Proteggere la storia, proteggere popolazioni

Nel 2018, l’allora presidente peruviano Martín Vizcarra approvò la costruzione di un nuovo aeroporto nella pianura di Chinchero, nella provincia di Urabamba, nel sud-est del Paese.
Si tratta della regione della città di Cusco, oggi la settima città del Perù e un tempo capitale del grande impero Inca. Ad oggi, i collegamenti aerei con la città sono limitati ai voli nazionali, e il nuovo aeroporto potrebbe trasformarla in uno scalo internazionale.
 

Promesse climatiche: ottimismo o ipocrisia?

Il multi miliardario Bill Gates ha appena pubblicato un nuovo libro: How to Avoid a Climate Disaster (Come evitare un disastro climatico), non ancora pubblicato in italiano. Ormai da diversi anni l'imprenditore, che a lungo ha detenuto il titolo di persona più ricca del mondo, ha cominciato a dedicare una gran parte del proprio tempo (e della propria fortuna ancora immensa) nel contrastare la crisi sanitaria nelle nazioni in difficoltà, e quella climatica in tutte quante.

Tags:

Il Cec insignito del Geneva Engage Award

Il Consiglio ecumenico delle chiese (Cec) è stato premiato come una tra le principali organizzazioni non governative per il suo lavoro nel 2020, ricevendo il secondo premio del Geneva Engage Award per il suo impegno e la sensibilizzazione realizzata tramite i social media.

Il Cec ha ricevuto il Premio con una cerimonia online insieme ad altre organizzazioni, inserite nella categoria «Organizzazioni e associazioni senza scopo di lucro».

Tags:

«L’accesso ai vaccini sia equo»

«Abbiamo osservato con profonda preoccupazione che l’accesso ai vaccini non è equo», ha scritto il segretario generale della Federazione luterana mondiale (Flm) Rev. Dr Martin Junge, in una lettera aperta ai capi di Stato e di Governo del G7, che si riuniscono oggi in videoconferenza. «I paesi ricchi si sono assicurati le loro dosi, a volte in quantità maggiori del necessario, mentre altri paesi e le loro popolazioni hanno un accesso inadeguato o del tutto inesistente».

Liberarsi dalle catene dell’ingiustizia

La quaresima è un tempo di rinnovamento spirituale, una stagione di preparazione alla Pasqua in cui riflettere sul dono dell’amore e della grazia di Dio. Questo è il messaggio con cui la Chiesa presbiteriana degli Usa introduce i materiali liturgici di accompagnamento per i quarantasei giorni che precedono Pasqua (l’articolo e i materiali si possono trovare qui).

I fratelli Scholl e la «Rosa Bianca»

Il 18 febbraio del 1943 la Gestapo arresta Hans e Sophie Scholl e altri membri del movimento della «Rosa Bianca», un’organizzazione di studenti cristiani che si oppongono in modo non violento al nazismo.

Al momento dell’arresto i giovani distribuivano opuscoli inneggianti alla resistenza contro Hitler all’interno dell’Università di Monaco.

Hans e Sophie Scholl furono processati, condannati a morte e ghigliottinati il 22 febbraio. I loro compagni subirono la stessa sorte.

L'impegno delle chiese evangeliche italiane in Bosnia

Una nuova “frontiera” per il programma migranti e rifugiati della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (Fcei): la Bosnia. Sono arrivati in queste ore a Bihac i due operatori della Fcei Claudia Vitali e Niccolò Parigini, che nei prossimi tre mesi lavoreranno insieme a Ipsia-Acli, grazie a un accordo sancito tra le chiese protestanti e l’organizzazione che opera lungo la rotta migratoria dei Balcani occidentali a partire dal 2015.

Pagine

Abbonamento a RSS - Esteri