Esteri

Rimandata al 2022 la Conferenza di Lambeth

È stata rimandata tra due anni, a causa dell’emergenza Covid-19, la Conferenza di Lambeth. L’evento, che riunisce i vescovi della Comunione anglicana, avrebbe dovuto tenersi a Canterbury, nel Kent, a fine mese (23 luglio al 2 agosto), e avrebbe visto la partecipazione di oltre un migliaio di vescovi provenienti da tutto il mondo.

Riforma e pensiero europeo: un approccio non scontato

Si è molto insistito su elementi comuni tra la teologia di Lutero e il pensiero cristiano medievale, mentre (almeno a mia conoscenza) non si è usciti dai soliti luoghi comuni per quanto riguarda il rapporto tra pensiero europeo (secoli xvii-xix) e Riforma. Questi 18 contributi di studiosi nord-europei sono dunque per molti aspetti una primizia che merita di essere segnalata. Il volume* consta delle seguenti quattro parti: I. Ri-forma [Re-formation] della filosofia nel cristianesimo e nell’Islam II. Filosofia sulla scia della Riforma III.

In Francia la solidarietà non può essere reato

All'età di 76 anni, Martine Landry, francese, attivista per Amnesty International e per l'Associazione nazionale per l'assistenza alle frontiere per gli stranieri (Anafé), doveva tornare in tribunale mercoledì 8 luglio. Stava per essere nuovamente processata per il presunto aiuto fornito a due migranti guineani per entrare in Francia, un reato punibile con cinque anni di carcere e una multa di 30.000 euro ai sensi dell'articolo L622-1 del Codice di ingresso e soggiorno di stranieri e del diritto di asilo.

In Francia incontri web per pensare la chiesa di domani

Un incontro sul web per pensare alla Chiesa di domani. Quasi un mese e mezzo dopo la riapertura dei luoghi di culto in Francia, la Chiesa protestante unita di Francia (Epudf) e l'Unione delle chiese protestanti di Alsazia e Lorena (Uepal) organizzano, da mercoledì 8 a venerdì 10 luglio, un seminario online per riflettere sulla post-pandemia. Aperta a tutti, questa proposta originale dovrebbe riunire circa 300 persone, la maggior parte dei quali pastori, dirigenti presbiterali o laici già coinvolti nelle loro parrocchie.

Istanbul, condannati 4 attivisti per i diritti umani

Terroristi. Questo sono per i tribunali turchi 4 attivisti per i diritti umani. Taner Kılıç, ex presidente e presidente onorario di Amnesty International Turchia, è stato giudicato colpevole di «appartenenza all’organizzazione terroristica Fethullah Gülen» e condannato a sei anni e tre mesi di carcere.

Il progetto interreligioso «Coronaspection»

Antje Jackelén, arcivescova della Chiesa di Svezia, è tra i leader di diverse tradizioni religiose che partecipano al progetto online «Coronaspection», lanciato dall’Ilijah Interfaith Institute, che offre approfondimenti sulla pandemia di Coronavirus. Fondato alla fine degli anni ‘90, l’istituto riunisce leader ebrei, cristiani, musulmani, buddisti, indù, sikh e bahai al fine di costruire relazioni e condividere insieme le ricche risorse spirituali delle varie fedi.

Incontro ecumenico con la Presidenza tedesca dell’Unione europea

Una delegazione ecumenica della Conferenza delle chiese europee (Kek) e della Commissione delle Conferenze episcopali dell’Unione europea (Comece) si sono incontrate a Bruxelles martedì 7 luglio 2020 con Michael Clauss, ambasciatore presso la Rappresentanza permanente della Germania all’Unione europea (UE), per condividere opinioni sulle priorità della presidenza tedesca del Consiglio dell’Ue.

Tags:

Cessazione immediata delle ostilità in tutto il mondo

Il Segretario generale della Federazione luterana mondiale (Flm), Rev. Dr Martin Junge, ha scritto al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite esortandolo a rafforzare gli sforzi per un cessate il fuoco globale che consentirebbe una azione efficace contro la pandemia di COVID-19 nei paesi più vulnerabili.

La Chiesa d’Inghilterra è «ancora troppo bianca»

Giovedì 9 luglio Stephen Cottrell sarà confermato arcivescovo di York. In un’intervista rilasciata al Sunday Timesl’arcivescovo ha parlato del suo desiderio di promuovere l’uguaglianza razziale nella Chiesa d’Inghilterra. Secondo Cottrell la leadership della Chiesa d’Inghilterra è «ancora troppo bianca»; egli vorrebbe che accadesse per le comunità BAME (acronimo che sta per “Black, Asian and Minority ethnic) lo stesso cambiamento che è successo per le donne, elette vescove negli ultimi anni.

Il razzismo si impara, così come il tribalismo…

Nelle ultime settimane, dall’omicidio di George Perry Floyd a Minneapolis il 25 maggio per mano di un agente di polizia, si sono moltiplicate nel mondo, e non solo negli Stati Uniti, le manifestazioni contro il razzismo e il “suprematismo bianco”. Molte chiese americane hanno intensificato la loro discussione interna, già in corso da diversi anni, sulla loro pesante eredità storica schiavista, sull’opportunità di abbattere simboli (statue, bandiere,…) e compiere un percorso di riconciliazione fra la componente bianca e quella africano-americana.

Pagine

Abbonamento a RSS - Esteri