Prosegue la campagna di crowdfunding per «Leali delle Notizie»

Sarà possibile fare una donazione all’associazione che sostiene il festival del giornalismo dei diritti sulla piattaforma Rete del Dono fino al 15 gennaio

Prosegue la campagna di crowdfunding per il Festival del Giornalismo di Leali delle Notizie e per il Premio Leali Young. La raccolta fondi è partita il 15 ottobre scorso ed è stata ideata per sostenere la II edizione del premio dedicato a Cristina Visintini e la IX edizione della manifestazione culturale attesa ogni anno a Ronchi dei Legionari. 

Chi lo desidera potrà fare una donazione all’associazione sulla piattaforma Rete del Dono fino al 15 gennaio. Nel 2023 il Festival del Giornalismo dovrebbe tenersi a Ronchi dal 13 al 18 giugno, mentre gli incontri di “Aspettando il Festival…” dal 29 maggio al 4 giugno in diversi Comuni del Friuli Venezia Giulia. 

La manifestazione culturale presenta costi alti, molti finanziamenti sono venuti a mancare, per questo l’associazione ha deciso quest’anno di coinvolgere il proprio pubblico e mecenati della cultura e sostenitori della libera informazione.

«Condividiamo le idee, sostieni il nostro Festival» è lo slogan che guida la tre mesi di Campagna di crowdfunding. L’associazione è grata a chiunque avrà il piacere di fare anche solo una piccola donazione per sostenere la nostra attività – spiega il direttivo di Leali delle Notizie –. Il Crowdfunding è un modo per far sentire il Festival del Giornalismo una manifestazione culturale che appartiene a tutti e che si riesce a costruire in modo ancora più efficace con l’aiuto di tante persone. Riconoscimenti saranno rivolti a chi deciderà di supportarci nella realizzazione della nostra principale attività culturale dell’anno».

Nato nel 2015, il Festival del Giornalismo non ha solo l’obiettivo di mettere a confronto giornalisti di tutto il mondo e di creare dei momenti di formazione per uno specifico settore professionale, ma è stato ideato anche e soprattutto per affrontare temi di carattere sociale, economico, storico e politico che coinvolgono l’intera collettività. Un momento per staccarsi dai diversi impegni della routine e per analizzare con occhio più critico la realtà che ci circonda, instaurando ogni anno nuove collaborazioni e partnership con associazioni e realtà giornalistiche provenienti da diverse parti d’Italia e d’Europa.

Sui canali social dell’associazione Leali delle Notizie è possibile vedere l’andamento della campagna di crowdfunding.

Interesse geografico: