L’ultima nota di Ramsauer

A quasi 104 anni è morto lo scorso dicembre Emil Ramsauer, musicista di Thun (Berna) noto al grande pubblico come contrabbassista della band Takasa, nata in seno all'Esercito della Salvezza

A quasi 104 anni è morto lo scorso dicembre Emil Ramsauer, musicista di Thun (Berna), noto al pubblico come contrabbassista della band Takasa, formazione musicale che rappresentò la Svizzera al Concorso eurovisivo (Eurovision) della canzone nel 2013. 

La notizia ha raggiunto la cronaca tardivamente. 

Forse non tutti li ricorderanno ma i Takasa (che in Swahili vuol dire purificare e in acronimo significa The Artists Known As Salvation Army), era una band Svizzera selezionata per l’Eurovision Song Contest (Esc) del 2013 che si tenne a Malmö in Svezia. 

Un gruppo nato in seno all’Esercito della salvezza i cui partecipanti portarono sempre le loro uniformi nelle performancelive. I componenti della band: Emil Ramsauer (contrabasso), Michael Sterckx (trombone), Katharina Hauri (canto e grancassa), Christoph Jacob (canto e chitarra elettrica), Sarah Breiter (canto) e Jonas Gygax (chitarra elettrica).

I Takasa non raggiunsero la finale, ma Emil Ramsauer (nato nel 1918) è stato certamente il più longevo artista ad aver calcato il palco dell’Rsc. 

Emil Ramsauer, ricorda Swiss.info, di formazione rilegatore e direttore d’orchestra, è stato attivo e creativo sino all’ultimo. Suonava ancora il suo amato corno baritono all’età di oltre 100 anni.

Il nome della band, Takasa, univa il gruppo musicale da un amore condiviso per la musica e dalla fede in Dio.

Qui un brano della band.

Tags:

Interesse geografico: