ZacTax, una nuova risorsa online per le chiese

La risorsa mira a preparare le chiese a sostenere la campagna «Zacchaeus Tax» che chiede ai governi politiche economiche coraggiose per porre fine allo sfruttamento delle persone e del pianeta

Gli appelli per un sistema di tassazione globale più giusto sono stati al centro del recente evento collaterale al Summit della COP26 dal titolo «Tassiamo i ricchi, salviamo il pianeta», con attivisti religiosi che hanno chiesto un ordine economico che possa riparare il passato sfruttamento delle persone e del pianeta. 

Nell’estate del 2019 presso le Nazioni Unite a New York fu lanciata la campagna «Zacchaeus Tax». Si tratta di un’iniziativa ecumenica sostenuta dalla Federazione luterana mondiale (Flm) in collaborazione con la Comunione mondiale delle chiese riformate (Wcrc), il Consiglio ecumenico delle chiese, il Consiglio della missione mondiale e il Consiglio metodista mondiale, nel quadro della New International Financial and Economic Architecture (Nifea).

Al fine di formare e consentire alle chiese di sostenere questa campagna, la Federazione luterana mondiale (Flm) e i suoi partner hanno pubblicato una nuova risorsa online chiamata ZacTax Toolkit.

Il nome della campagna si ispira a Zaccheo, il pubblicano nominato nel vangelo di Luca la cui vita è trasformata dall’incontro con Gesù: il ricco esattore delle tasse, che si era arrampicato su un sicomoro per vedere meglio il rabbi di Nazareth, annuncia che darà la metà di tutti i suoi averi ai poveri e ripagherà il quadruplo di tutto ciò che aveva preso illegalmente.

La campagna affronta le ingiustizie, come il colonialismo e la schiavitù, nonché lo sfruttamento ecologico, chiedendo una «tassa sull’inquinamento» e altre misure fiscali per creare un sistema economico più equo. 

Nell’introduzione della risorsa ZacTax Toolkit si spiega perché le chiese «possono e dovrebbero svolgere un ruolo importante nell’incoraggiare sistemi nazionali e internazionali di premiazione del lavoro e di ridistribuzione dei guadagni, di promozione della giustizia di genere e della sostenibilità ecologica», penalizzando invece coloro che partecipano a «attività speculative e inquinanti, e attività che riducono le risorse».

ZacTax Toolkit comprende capitoli sulla storia di Zaccheo e sulla teologia della tassazione, oltre a suggerimenti pratici per l’impegno delle chiese; c’è anche una sezione dedicata ai bambini che affronta il concetto di bene comune. La risorsa rilancia l’urgente appello rivolto dai leader religiosi ai capi delle nazioni del G20 in vista del vertice che si terrà a Roma alla fine di ottobre: si chiede un “azzeramento” dell’attuale modello di sviluppo mondiale «fondato sulla crescita economica guidata dai combustibili fossili».

Il Rev. Dr. Sivin Kit, responsabile del Programma Esecutivo per la Teologia Pubblica e le Relazioni Interreligiose della Flm, ha dichiarato: «Questa risorsa educativa fornisce alle chiese riflessioni teologiche, intuizioni politiche e modi pratici che rafforzano l’azione locale e nazionale per un futuro migliore per tutti».

Photo: LWF/A. Hillert

 

Interesse geografico: