Storia valdese... in breve!

La Fondazione Centro culturale valdese ci invita a (ri)scoprire otto secoli di storia in quattro incontri

A partire da giovedì 28 gennaio e per quattro settimane fino a giovedì 18 febbraio sarà possibile, su prenotazione e fino a esaurimento posti, partecipare a un corso di base on-line, che guiderà i partecipanti nei principali avvenimenti storici valdesi dal medioevo all’attualità.

Gli incontri si terranno su Google Meet, alle 17,30. «Corsi del genere ci sono da anni, ma si svolgevano sempre in presenza – ci racconta Nicoletta Favout del Centro culturale valdese, che terrà il corso –. In questo momento, per ovvie ragioni, non è possibile, quindi abbiamo pensato di farli online. Al corso di novembre hanno partecipato 65 persone, alcune delle quali si connettevano dall’Uruguay, dall’Argentina, dall’Inghilterra, dalla Germania, dalla Francia e dalla Svizzera, nonché moltissimi italiani da diverse Regioni.

Diciamo che un terzo dei partecipanti proveniva dalle valli valdesi e gli altri dalle altre Regioni e dall’estero. Hanno partecipato molti simpatizzanti della Chiesa valdese, molti membri di chiesa che volevano fare un “ripasso” e molti che non sapevano niente e volevano scoprire qualcosa in più sulla storia locale».

Anche questo nuovo corso in partenza giovedì ha ricevuto una risposta simile, con molte iscrizioni dal Centro e Sud Italia. Il numero massimo delle iscrizioni è stato fissato a 50 persone, per gestire al meglio il momento delle domande e della discussione, e al momento se ne contano già 46. L’online «è una modalità nuova, ma molto bella – continua Favout –. Ogni incontro dura circa un’ora e mezza: un’oretta di introduzione e racconto e almeno una mezz’oretta per le domande, l’interazione e il dibattito. Approfitto del fattore “online” per far vedere molte immagini e anche qualche video. Molto del contenuto arriva dalla sezione storica del Museo valdese di Torre Pellice, che è stato appena rinnovato, donandoci materiale nuovo sia di ricerca iconografica sia storica. È un corso che non ha pretese di essere di approfondimento, è fatto apposta per chi è curioso ma non necessariamente vuole affrontare una cosa troppo complessa o troppo lunga».

Per informazioni e iscrizioni: il.barba@fondazionevaldese.org.

Interesse geografico: