Chiesa di Scozia, sinodo on line a ottobre

Per la prima volta l'assemblea annuale della Kirk non si terrà in presenza

Quest'anno la Chiesa di Scozia, la Kirk, compirà un passo senza precedenti quando - tra le restrizioni della pandemia Covid-19 - l'Assemblea generale del 2020 si riunirà a distanza durante la sera di venerdì 2 ottobre e per tutta la giornata di sabato 3 ottobre.

Negli anni precedenti circa 800 persone si sarebbero incontrate nella Sala delle Assemblee di Edimburgo. Quest'anno i commissari, i rappresentanti dei giovani e i membri nominati parteciperanno a distanza, dalle congregazioni e dai presbiteri di tutto il paese e anche del mondo.

Nella Sala delle Assemblee sarà presente solo un numero esiguo di persone: chi dirige i lavori, chi riferisce all'Assemblea e chi trasmette in diretta e registra l'evento.

Il reverendo George Whyte, cancelliere principale della chiesa ha detto: «Siamo davvero lieti di tenere l'Assemblea Generale del 2020 quando all'inizio dell'anno sembrava che non potessimo incontrarci. L'uso della tecnologia, sebbene non privo di sfide, ci aiuterà a prendere le decisioni che sono necessarie ora per guidare ciò che faremo nei prossimi mesi. Dato che questo è un nuovo modo di lavorare per tutte le persone coinvolte, chiediamo grazia e pazienza mentre esploriamo ciò che la tecnologia può fare per noi».

Necessariamente, l'Assemblea Generale del 2020 sarà molto più breve del solito e non ci saranno le stesse preziose opportunità per fare rete, socializzare e godere della reciproca compagnia. Non sarà presente un Lord Alto Commissario (inviato dalla casa reale ogni anno) anche se la Regina scriverà all'Assemblea esprimendo il suo sostegno e incoraggiamento.

Tuttavia, ci sarà la preghiera e il culto guidati dal moderatore e i commissari prenderanno decisioni importanti che devono essere assunte ora in modo che la Chiesa possa andare avanti nel proprio percorso. Verranno presi in considerazione i rapporti degli amministratori dell'Assemblea, del Faith Impact Forum e del Faith Nurture Forum.

Il dibattito andrà dal finanziamento della chiesa all'impegno nelle questioni urgenti che devono affrontare la nazione e la comunità globale.

Commissari e rappresentanti dei giovani accederanno tramite il sito web della Chiesa di Scozia e potranno porre domande e presentare emendamenti e nuove idee.

Prima dell'Assemblea si terranno sessioni di formazione per garantire che tutti possano partecipare in modo efficace.

L’invito alla partecipazione è rivolto a tutte e tutti, guardando il live streaming sul sito web della Chiesa di Scozia o sulla pagina Facebook. La sessione del venerdì si svolgerà dalle 19:00 alle 21:00 circa e la sessione del sabato dalle 9.15 alle 17:00 circa. 

Il piano originale per tenere l'Assemblea generale a Edimburgo dal 16 al 22 maggio 2020 ha dovuto essere accantonato a causa della pandemia Covid-19.

 

Interesse geografico: