Alleanza battista mondiale. Mackey è il nuovo presidente

Il pastore Tomás Mackey è argentino e ha ricoperto numerosi ruoli nell’Alleanza battista mondiale. Eletto lo scorso 23 luglio, resterà in carica per cinque anni

E’ un argentino il nuovo presidente dell’Alleanza battista mondiale,(Bwa). Si tratta del pastore Tomás Mackey, che è stato eletto il 23 luglio e il cui mandato durerà cinque anni.

Mackey è stato decano del Seminario teologico battista internazionale di Buenos Aires, Argentina, dal 1993 al 2004, ed è professore dal 1979. Dirige la Fraternità Pastorale dell’Associazione Battista Argentina (Aba), è stato Segretario Esecutivo della Gioventù Battista Argentina dal 1976 al 1978, ed è stato Consigliere dei Giovani dell’Associazione Battista Argentina dal 2005.

È stato membro fondatore dell’Alleanza Cristiana delle Chiese Evangeliche della Repubblica Argentina (Aciera), membro fondatore e attuale membro del Consiglio d’Amministrazione del Forum Sociale Ecumenico, nonché membro del Consiglio d’Amministrazione della Fondazione Kairos dal 1988 al 2004, e membro del Consiglio d’Amministrazione della Società Biblica Argentina dal 2004 al 2008.

Ha servito nel pastorato dal 1978 e dal 1988 è il pastore della Chiesa battista di Buenos Aires, Argentina.

«L’Alleanza battista mondiale mi ha aperto gli occhi sul mondo, – ha detto Mackey -. Non vedo l’ora di avere l’opportunità di continuare a servire il Signore e la famiglia Bwa in questo ruolo e invito tutti a unirsi a me per sperimentare la benedizione di servire il Signore e la famiglia battista in tutto il mondo».

Interesse geografico: