Occhio all’agenda!

Molti appuntamenti continuano a rimanere solo online, ma nella speranza di avere presto incontri dal vivo, segnaliamo nell’agenda di Riforma alcuni incontri

Nel periodo di lockdown, con la chiusura di tutte le attività “dal vivo”, l’agenda di Riforma ha subito un arresto: riprendiamo ora gli aggiornamenti con nuovi appuntamenti, in buona parte ancora “virtuali”, nella speranza di poter presto segnalare concerti, dibattiti, giornate di incontro in luoghi fisici.

Quindi… occhio all’agenda!

Ricordiamo qui in particolare alcuni incontri, oltre agli appuntamenti dell’associazione Mosaico per la Giornata del Rifugiato (già segnalati in questo articolo), a cui possiamo affiancare per analogia l’iniziativa appena lanciata dalla Federazione delle chiese evangeliche in Italia per il 20 giugno, quando (si legge nella notizia dell’agenzia Nev): «a mezzogiorno, nelle varie sedi dove la Fcei opera nel quadro del programma Mediterranean Hope (Lampedusa, Scicli, Libano, Rosarno, Roma) organizzeremo dei kneel in” (ci inginocchieremo), esattamente come 55 anni fa fece il pastore battista Martin Luther King a Selma, inaugurando una forma di protesta che si sarebbe diffusa in tutto il Civil rights movement. Ci inginocchieremo per dire che le vite dei neri contano, che le vite dei migranti contano, che le vite di tutte e tutti contano».

Incontri biblici sulla Cura del Creato tenuti da Paul Krieg e da Letizia Tomassone: prossimi incontri sabato 20 e 27 giugno, ore 18-19, a cura del gruppo di lavoro sulle eco-comunità della chiesa valdese di Firenze. Gli incontri si tengono su Zoom: meeting ID: 880 2876 2611; password: 153576. 

Conversazione sulla teologia femminista con la pastora e teologa battista Elizabeth Green, mercoledì 17 giugno ore 18: videoconferenza organizzata dalla Federazione Femminile Evangelica Valdese e Metodista. “Da Il filo tradito a Un percorso a spirale. Teologia femminista: ultimo decennio”, introduce Gabriella Rustici, conduce Claudia Angeletti. Per partecipare inviare una mail a gabirusti1@gmail.com.

Seminario “Donne nelle chiese e nelle comunità di fede: qualcosa da cambiare?”. Dopo il primo incontro tenutosi in febbraio, il seminario organizzato dal gruppo milanese del Sae (Segretariato attività ecumeniche), in collaborazione con il Centro culturale protestante di Milano, coordinato da Elza Ferrario (Sae) ha dovuto essere sospeso: nel mese di giugno sono previsti gli ultimi incontri, lunedì 15, 22 e 29, dalle 18 alle 19.30 sulla piattaforma GoToMeeting. Tramite telefono, per l’Italia: +39 0 247 92 13 01; Codice accesso: 936-449-205.

Lunedì 15 giugno: “Donne nelle comunità islamiche” con Marisa Iannucci, islamologa, presidente Associazione Life, Ravenna

Lunedì 22 giugno: “Donne nella chiesa cattolica romana” con Maria Soave Buscemi, biblista, Centro ecumenico di studi biblici, Brasile. 

Lunedì 29 giugno: “Donne nelle chiese cristiane evangeliche” con Elizabeth Green, teologa e pastora della Chiesa Evangelica Battista, Cagliari.

Interesse geografico: