Dal passato per il futuro

Al via la nuova edizione (digitale) di Archivissima, il festival degli archivi italiani: un patrimonio immenso da salvaguardare e da valorizzare

“Archivissima” è il Festival degli archivi italiani, un immenso patrimonio culturale, storico, formato da enti pubblici, aziende private, fondazioni e quant’altro, messi a sistema per proporre al pubblico tutte le realtà che concorrono alla formazione della nostra memoria storica.

Il tema del Festival di quest’anno dal 5 all'8 giugno, e che sarà interamente fruibile in via digitale, è #Women, una riflessione che mette al centro le figure femminili, non solo per celebrarne i successi, ma per testimoniare l’importanza dei processi di trasformazione e cambiamento che proprio le donne hanno saputo attivare, nella politica, nella letteratura, sul lavoro, nella medicina e nello sport.

Anche il Coordinamento degli istituti culturali del Piemonte parteciperà a Archivissima 2020 #women insieme all’Associazione nazionale archivistica italiana (Anai) – Sezione Piemonte.

Il coordinamento degli istituti culturali del Piemonte, riunisce 36 istituzioni culturali che svolgono attività di ricerca, formazione e educazione continua, anche in collaborazione con l’università di Torino nelle attività di Terza missione. Gli istituti culturali si propongono come presidi di democrazia e partecipazione culturale sul territorio, e da anni lavorano in sinergia con Regione Piemonte e enti locali per la realizzazione di percorsi formativi ma hanno anche una rete di collaborazioni internazionali. 

La partecipazione del Coordinamento degli istituti culturali del Piemonte e dell’ Associazione nazionale archivistica italiana – Sezione Piemonte si concretizzerà nella presentazione di un video:

Archivi del futuro. Il ruolo delle donne nella ricerca e nell’innovazione culturale

Interventi di: Paola Schellenbaum (Coordinamento degli istituti culturali del Piemonte), Sara Rivoira (Anai Piemonte), Paola Dubini (Università Bocconi di Milano) e autrice del libro: “Con la cultura non si mangia. Falso!”, Editori Laterza 2018. 

Il video sarà online sulla pagina Facebook del Coordinamento e di Anai, co-organizzatore del festival Archivissima, lunedì 8 giugnoore 16,30 mentre alcuni istituti culturali partecipano anche venerdì 5 giugno a La Notte degli Archivi 2020 che quest’anno si svolge interamente in digitale. Vai al programma: https://www.archivissima.it/programma

Il video Archivi del futuro invita a una riflessione sul ruolo di archivi storici, biblioteche e musei nel futuro della nostra regione, promuovendo un patto per la cultura a sostegno di politiche sostenibili e durature, in grado di rafforzare il lavoro di rete e la collaborazione tra pubblico e privato, con particolare riferimento al contributo delle donne nella ricerca e nell’innovazione culturale. 

Davanti alle sfide del futuro, sono importanti strategie e pratiche per la valorizzazione di un patrimonio culturale diffuso nel territorio e per il coinvolgimento di pubblici diversi, nella comunicazione e nella divulgazione, anche tra le giovani generazioni. 

Nel post-pandemia l’accesso alla cultura e la promozione della lettura saranno sempre più un fattore di protezione sociale e di cura nelle politiche di inclusione per ampie fasce della popolazione.

Pagina Facebook del Coordinamento 

Pagina Facebook di Anai Piemonte

www.twitter.com/Archivissima

Per informazioni: email: coordistituticulturali@gmail.com.

Interesse geografico: