Donne di diverse fedi a confronto. Gabriela Lio: Antidoto contro la violenza

Martedì 25 febbraio a Roma un convegno per promuovere il dialogo sul ruolo delle donne nelle rispettive comunità religiose e nella società. Partecipa, fra gli altri, la presidente della Federazione delle donne evangeliche in Italia, pastora Gabriela Lio

 

C’è tempo fino al 23 febbraio per iscriversi al convegno “Donne di fede. Diversità spirituali in prospettiva femminile” che si terrà martedì 25 febbraio 2020, a partire dalle 9, presso il Senato della Repubblica, nella Sala dell’Istituto di Santa Maria in Aquiro, in piazza Capranica, 72 a Roma. Fra i relatori e le relatrici, la presidente della Federazione delle donne evangeliche in Italia (Fdei), pastora Gabriela Lio, che ha dichiarato: «Sarà un momento importante di confronto fra diverse spiritualità religiose presenti in Italia, che attesta l’attenzione delle istituzioni per la tutela e lo sviluppo dei valori costituzionali e dei diritti umani, in un momento in cui viviamo episodi di violenza, razzismo e antisemitismo verso le minoranze, in Italia, ma anche in Europa. Conoscere, confrontarsi, scambiarsi buone prassi è un vero antidoto, un invito a cercare le tracce che ci uniscono come base di una prospettiva di pace al femminile».

 

L’obiettivo dell’iniziativa, come si legge nella presentazione, è quello di «promuovere il dialogo e lo scambio di esperienze attraverso le testimonianze di alcune rappresentanti di diverse fedi, tutte impegnate a salvaguardare i principi fondamentali della dignità dell’uomo e della donna, sottolineando l’originalità e il ruolo vitale che le donne di fede rivestono non solo all’interno delle rispettive comunità religiose, ma anche nell’odierna società multiculturale e multireligiosa».

Scarica qui la locandina con il programma completo.

L’iniziativa si svolge nell’ambito del “Progetto conoscenza” dedicato allo studio delle minoranze religiose in Italia e delle diverse modalità in cui queste ultime si pongono all’interno del contesto sociale italiano, su iniziativa della Senatrice Valeria Fedeli, ed è organizzata dal Centro Studi per la libertà di religione, credo e coscienza LIREC.

Partners dell’evento sono l’Associazione internazionale per la difesa della libertà religiosa (AIDLR), la rivista Coscienza e Libertà, l’Osservatorio interreligioso sulle violenze contro le donne (OIVD) e la Federazione delle donne per la pace nel mondo-Italia (Wfwp).

Per informazioni e accrediti: centrostudilirec@gmail.com cell: 3488299499 entro il 23 febbraio 2020.


L’accesso alla sala – con abbigliamento consono e per gli uomini obbligo di giacca e cravatta – è consentito fino al raggiungimento della capienza massima. I giornalisti devono accreditarsi secondo le modalità consuete inviando un fax al numero 06.6706.2947. Le opinioni e i contenuti espressi nell’ambito dell’iniziativa sono nell’esclusiva responsabilità dei proponenti e dei relatori e non sono riconducibili in alcun modo al Senato della Repubblica o ad organi del Senato medesimo.

Interesse geografico: