Gli appuntamenti del XVII febbraio alle valli valdesi

Da Angrogna a San Germano tutti i momenti di festa e riflessione 

ANGROGNA

Domenica 16: 18,45 ritrovo a S. Lorenzo in piazza Roma. Alle 19: partenza del corteo-fiaccolata . Alle 20 incontro con il corteo di Luserna S. Giovanni e festeggiamenti con cori, vin brûlé e cioccolata calda a cura del Gruppo Giovani.

Lunedì 17: alle 9,30 partenza dei due cortei da S. Lorenzo e dal Serre verso il ponte del Vengìe e ritorno/proseguimento fino al tempio del Capoluogo (con le bandiere di borgata!). Alle 10,15 culto nel tempio del Capoluogo, predicazione del pastore Eric Noffke. Subito dopo il culto verrà offerto un aperitivo alla Sala unionista a tutti i presenti al culto a cura del Gruppo Giovani. Alle 12,30 agape fraterna a cura del Gruppo Giovani nella Sala unionista. alle 14,15 conversazione con il pastore Eric Noffke sulla nuova traduzione della Bibbia.

BOBBIO PELLICE

Domenica 16: il culto domenicale sarà sostituito da un breve momento liturgico a Sibaud. Alle 19,30, fiaccolata con partenza da p.zza Caduti;  letture, riflessioni e preghiera con la partecipazione della scuola domenicale; a conclusione, vin brulé e cioccolata calda.

Lunedì 17: alle 10,30 culto di Santa cena al tempio, con la partecipazione della Scuola domenicale, della Corale di Bobbio e Villar e la predicazione di Stanislao Calati, pastore delle chiese metodiste di Vercelli e Vintebbio. Alle 12,30 pranzo comunitario alla Sala polivalente; alle 21 la filodrammatica presenterà, alla Sala polivalente, una commedia in due atti intitolata Che pastiss a Villa Beatriss! di Tremagi.

LUSERNA SAN GIOVANNI

Domenica 16 fiaccolata organizzata dal Gruppo giovani. Appuntamento alle 18,30 nel piazzale dell’Asilo valdese a Luserna S. Giovanni. Partenza alle 19. Lungo il cammino incontro con la comunità di Angrogna agli Stallé alle 20. Portare una torcia elettrica in caso di vento forte.

Lunedì 17 alle 10,00 culto nel tempio dei Bellonatti presieduto dal pastore Davide Rostan, con la partecipazione della Corale. Alle 12,30 pranzo comunitario nella sala Albarin. Dopo il pranzo, conversazione con D. Rostan. Chiusura del pomeriggio con l’estrazione della sottoscrizione a premi organizzata dall’Unione femminile.

Alle 20,45 alla sala Albarin, il Gruppo teatro presenta la commedia in tre atti L’albergo del nostro scontento di Franco Ruggero. Ingresso libero. 

RORÀ

Domenica 16 alle 10 culto comunitario alla Sala valdese. Alle 20,30, corteo con fiaccolata dal tempio ai campi sportivi. A seguire, un momento conviviale al centro turistico “G. Odetto”.

Lunedì 17 alle 10 culto nel tempio presieduto dal pastore Winfrid Pfannkuche. Alle 12,30 pranzo comunitario del alla Sala valdese.

TORRE PELLICE

Domenica 16 alle 19 ritrovo alla Cappella degli Appiotti e partenza della fiaccolata. Dopo il tempio del Centro, un ramo della fiaccolata si recherà ai Simound, l’altro al tempio dei Coppieri; ai Simound momento conviviale porta-e-condividi, ai Coppieri rinfresco a cura del Gruppo giovani.

Lunedì 17 alle 9,15 ritrovo dei bambini e delle bambine, delle ragazze e dei ragazzi della Scuola domenicale, del Precatechismo e del Catechismo nella saletta dei Coppieri per una breve colazione e partenza del corteo fino al tempio del Centro, con una fermata al ponte sul Biglione, antico confine del ghetto valdese. Alle 10,15, al tempio del Centro, culto unificato con il canto della Corale e di Scuola domenicale, Precatechismo e Catechismo. La predicazione sarà a cura del pastore Michel Charbonnier. 

Alle 12,30 pranzo comunitario alla Foresteria valdese, con i saluti degli ospiti e conversazione con Ibrahim Diabate e Francesco Piobbichi (Mediterranean Hope), operatori a Rosarno, e Peppe Pugliese di Sos Rosarno. Dopo il pranzo, estrazioni della sottoscrizione a premi organizzata dalla Società di cucito, il cui ricavato è destinato a un progetto della chiesa valdese di Torre Pellice. Alle 20,30, nel tempio del Centro, l’attore Gianni Bissaca presenta il suo spettacolo Sul fondo, tratto da Se questo è un uomo di Primo Levi. Ingresso libero.

VILLAR PELLICE

Domenica 16 alle 19,45, ritrovo presso la sala polivalente, distribuzione delle fiaccole e fiaccolata lungo il paese fino al Ponte delle Rovine. Vin brulé offerto dal Gruppo Alpini e logistica curata dalla squadra Aib. 

Lunedì 17 alle 10 culto al tempio condotto dalla predicatrice Erica Sfredda, con la partecipazione della Scuola domenicale e del Precatechismo e del Gruppo musica. Alle 12,30 pranzo comunitario alla sala polivalente. Dopo pranzo, interventi della sindaca e di Erica Sfredda. Alle 21 serata presso la sala polivalente. Il Gruppo Giovani quest’anno invita tutti alla serata Resistenza è esistenza che coinvolgerà e renderà protagonista la comunità stessa e le sue attività: concistoro, studio biblico, corale, unione femminile. La serata si conclude con un rinfresco.

PRAMOLLO

Domenica 16 alle 20,30 momento di fraternità al presbiterio.

Lunedì 17 alle 10 culto con cena del Signore al tempio (preceduto dal corteo al Châtel, tempo permettendo), presieduto dalla pastora Erika Tomassone, vicemoderatora; parteciperà la corale. Alle 12,30 pranzo alla sala del Campanile. Nel pomeriggio conversazione con la vicemoderatora ed estrazione a premi. Alle 20,30 alla sala del Campanile la Filodrammatica presenta la commedia brillante in tre atti Sogno di una notte di mezza sbornia, tratta da un lavoro di Eduardo De Filippo.

VILLAR PEROSA

Domenica 16 fiaccolata con le lanterne dei bambini della Scuola domenicale. Alle 19,15 ritrovo al Convitto, partenza alle 19,30. Arrivo al tempio di Borgo Soullier. Seguirà un momento conviviale con dolci, cioccolata calda e vin brulè

Lunedì 17 alle 9,30 partenza del corteo verso il tempio. Tutti sono invitati a partecipare al corteo, se possibile, per dare una testimonianza visibile di fede e di gioia nel festeggiare il 17. Alle 10 culto con Cena del Signore al tempio. Il Culto sarà presieduto dal Pastore Eugenio Bernardini e sarà allietato dai canti della Corale. Alle 12,30 pranzo comunitario al Convitto.

PRAROSTINO

Sabato 15 alle 20,45 nel tempio di San Bartolomeo concerto “Aspettando i falò̀”. 

Domenica 16 alle 20 fiaccolata a partire dal Roc verso San Bartolomeo, passando per il Collaretto. 

Lunedì 17 alle 10 culto nel tempio di San Bartolomeo con predicazione del predicatore locale Claudio Tron, S. Cena e partecipazione della Corale, della Scuola domenicale e del Precatechismo. Alle 12,30: pranzo comunitario nella sala teatro. Al pomeriggio il pred. Tron ci parlerà̀ sul tema «Unione europea, Brexit, Sovranismi – Che cosa pensavano i Valdesi verso l’uscita dalla seconda guerra mondiale?». 

PINEROLO

Domenica 16, il culto del mattino verrà sospeso e, per la prima volta, avrà luogo alle 19,45. Attorno alle 20,30 il ritrovo sarà nel giardino del tempio valdese, per organizzare il corteo e la fiaccolata verso piazza d’Armi.

Parteciperanno e interverranno autorità civili e religiose, fra cui la moderatora della Tavola valdese Alessandra Trotta, il sindaco di Pinerolo Luca Salvai, il vescovo Derio Olivero. Interludi musicali con il coro Bric Boucie diretto dal maestro Ivan Giustetto. 

Lunedì 17, alle 10, culto con predicazione del pastore Daniele Garrone e partecipazione della Corale valdese. Alle 12,30 pranzo comunitario. Nel pomeriggio, alle 15 conferenza pubblica del professore Daniele Garrone sul tema: «Cristianesimo e antisemitismo. Storia e attualità di una compromissione tragica», nel tempio valdese di Pinerolo. 

SAN SECONDO

Domenica 16 culto alle 18; a seguire la fiaccolata che partirà alle 19,30. Il culto, breve, finirà verso le 18,45 per potersi organizzare per la fiaccolata. La consueta fiaccolata con le torce elettriche o con le lanterne dei bambini e bambine della scuola domenicale, si recherà ai Brusiti. Sarà un momento di preghiera, di canto e di svago e fraternità, con un rinfresco.

Il mattino di lunedì 17 alle 10 culto di Santa Cena, con partecipazione della Corale. La liturgia è a cura del pastore Pasquet, mentre la predicazione è a cura della moderatora Alessandra Trotta. La moderatora, durante il pranzo, ci parlerà dei problemi e dei progetti delle chiese nel prossimo futuro. 

PRALI

La sera del 16, alle 20 momento conviviale.

Lunedì 17 alle 10 corteo, alle 10,30 culto con Cena del Signore e la partecipazione della corale. La predicazione è affidata al pastore e professore Ermanno Genre; dopo il pranzo comunitario (12,30), ascolteremo il past. E. Genre sul tema «Dalla borsa dei poveri alle Valli nel XVIII secolo al reddito di cittadinanza».

POMARETTO

Domenica 16 alle 10 Culto col ciuccio condiviso con tutta la comunità. Alle 17, conferenza al Teatro valdese di Marco Bouchard (magistrato, presidente della seconda sezione penale del Tribunale di Firenze) dal titolo «Dalla parte delle vittime ai tempi del risentimento». Alle 19,30, appuntamento davanti al tempio.

Lunedì 17 alle 8,30 partiranno i cortei da Fleccia (Inverso Pinasca) e dall’Eicolo Grando (Pomaretto) accompagnati dalle Bande di Inverso Pinasca e di Pomaretto. Alle 10 culto al Tempio con predicazione del pastore Alessandro Spanu, in servizio presso le chiese battiste di Torino. Alle 12,30 avrà luogo il pranzo, nella palestra della scuola elementare di Pomaretto, a cura dell’Associazione Sviluppo Pomaretto. Alle 20,45, al tempio, Le Libertà, uno spettacolo teatrale e musicale che ripercorre, grazie a testi e canzoni, la storia e le conquiste dei diritti dal 1600. Partecipano la Banda di Pomaretto, il gruppo Corale Eiminal e la Filodrammatica valdese di Pomaretto.

SAN GERMANO CHISONE

Domenica 16, alle 10 nel tempio, culto con letture sulla storia di Valdo e dei Poveri di Lione, a cura dei catecumeni e delle catecumene del secondo anno. Alle 17 nel tempio concerto della Corale di San Germano, con la partecipazione all’organo del maestro Gabriele Giunchi. 

Lunedì 17, alle 9 davanti al tempio, partenza del corteo, accompagnato dalla Banda musicale di San Germano, per l’Asilo del Vecchi. All’Asilo, incontro con gli ospiti, con musica della Banda e canti della Corale. Ritorno del corteo al Tempio. Alle 10,30 culto con predicazione del pastore Thomas Josi. Alle 12,30, nella Sala valdese, pranzo comunitario. A seguire, saluti e intervento del pastore Josi su un suo recente soggiorno presso la Facoltà valdese di Teologia di Roma.

Interesse geografico: