«Informazione e mafie». Se ne parla oggi a Roma

La Giornata è promossa dall’Associazione Amici di Roberto Morrione, da Libera Associazioni Nomi e Numeri contro le mafie, da Libera Informazione e da Articolo 21

Oggi negli spazi della Regione Lazio WeGil di Largo Ascianghi 5 a Roma è in corso la Giornata d’incontro e di formazione su «Informazione e mafie» nel ricordo di Roberto Morrione, il primo direttore di Rainews24 e fondatore, insieme a Don Ciotti, di Libera Informazione, l’Osservatorio su criminalità organizzata e mondo dell’informazione. 

La Giornata è promossa dall’Associazione Amici di Roberto Morrione, da Libera Associazioni Nomi e Numeri contro le mafie, da Libera Informazione, da Libera Roma, da Articolo 21, dalla Federazione Nazionale della Stampa Italiana (Fnsi), dall’UsigRai, dall’Ordine dei giornalisti Nazionale e con il patrocinio della Regione Lazio.

La giornata è iniziata alle 10 con un incontro-laboratorio curato da Marco Genovese di Libera Roma dedicato all’inchiesta «Un gioco di società», premiata a Torino lo scorso 26 ottobre al Piccolo Regio da Gian Mario Gillio giornalista di Riforma, della categoria sperimentale del «Premio Morrione» (premio sostenuto attraverso i fondi Otto per mille dell’Unione delle chiesemetodiste e valdesi e che vede Riforma e Radio Beckwith tra i media partner), con la partecipazione dei tre autori Maurizio FrancoMatteo GaravogliaRuggero Scotti e il loro tutor Giovanni Tizian de L’Espresso. Un «Gioco di società» che è la prima inchiesta giornalistica realizzata nel nostro paese su Instagram.  Questa fase laboratoriale rientra nelle attività che Libera promuove in vista del 21 marzoGiornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafieparteciperanno circa 100 studenti delle scuole superiori della capitale, che cercheranno di capire come realizzare delle inchieste utilizzando i social media. 

I lavori della mattinata si chiuderanno alle 13.00.

Oggi pomeriggio si ricomincia alle 15, con l’incontro «Rifiuti: affari, sprechi, inefficienze. Un perfetto terreno di coltura per le criminalità», con Matteo Parlato di Rainews24Antonio Pergolizzi di Legambiente e Sacha Biazzo di Fanpage.it. Modera Stefano Lamorgese di Report Rai 3 e vice presidente dell’Associazione Amici di Roberto Morrione. Alle 17 si riprende con il panel «Notizie sotto scorta. Il ruolo del giornalismo nella battaglia contro le mafie» con Luigi Ciotti di Libera Associazioni Nomi e Numeri contro le mafie, Paolo Borrometi di Articolo 21, Federica Angeli di La Repubblica. Modera Lorenzo Frigerio di Libera Informazione. A seguire si terrà l’Assemblea dei Soci dell’Associazione Amici di Roberto Morrione con aperitivo conclusivo della giornata.

Interesse geografico: