Una nuova sigla per il Culto evangelico

Puntata speciale domenica mattina alle 6.35 su Radio Uno Rai

 Domenica 1° dicembre il Culto evangelico cambia sigla. La rubrica di Radio1 Rai, in onda la domenica mattina alle 6.35, si congeda dalla storica sigla – che ha aperto negli ultimi 50 anni il programma e accompagnato il risveglio mattutino domenicale di tantissimi italiani, evangelici e non – e dà il benvenuto al nuovo brano realizzato da Marco Robino degli Architorti. «La nuova sigla è stata pensata nell’ottica della continuità e della novità», specifica il pastore Luca Baratto, curatore del Culto evangelico insieme a Elisa Baglieri. Una continuità data dalla scelta di riproporre il corale luterano “Ein Feste Burg / Forte rocca” musicato da J. S. Bach, nella novità di una diversa armonizzazione.

La seconda parte della puntata di domenica 1° dicembre, dopo la predicazione curata dal pastore Alessandro Spanu, prevede una conversazione a quattro voci con i musicisti che hanno realizzato la sigla storica – il maestro Ferruccio CorsaniPaolo Calzi e Silvano Calzi – e Marco Robino, per un simbolico passaggio di consegne che verrà ripreso da una notizia dell’agenzia Nev, domenica mattina, dopo la messa in onda del programma.

Il Culto evangelico è un programma di Radio1 Rai, prodotto dalla Federazione delle chiese evangeliche in Italia (Fcei), che va in onda ogni domenica mattina alle 6.35. E’ possibile riascoltare e scaricare il podcast delle puntate già andate in onda sulla pagina del Culto evangelico di RaiPlay Radio.

Interesse geografico: