Sghembo festival e la creatività di tutti

Attraverso il canto, lo sport, gli spettacoli teatrali e i laboratori creativi si cambiano i (pre)concetti sulla disabilità

Dall'11 al 13 ottobre torna lo Sghembo Festival a Pinerolo. Spettacoli e performance per raccontare la magia della diversità dove condividere un pensiero sociale unendo la creatività di tutti.

Festival nato e organizzato dalla cooperativa sociale La Tarta Volante nel 2015 è sostenuto e patrocinato dal comune di Pinerolo e dal CISS. Partner sostenitori sono associazioni e cooperative del territorio.

Alice Gamba, curatrice del festival, sottolinea l’evoluzione del festival. «Le prime due edizioni si sono svolte a Vigone, ma da tre anni a questa parte siamo sbarcati a Pinerolo anche per necessità di spazi più ampi. Usufruiamo della sala teatrale e polivalente dell’istituto Maria Immacolata e del Teatro del Lavoro in via Chiappero. Nel salone dei Cavalieri ci saranno invece i laboratori creativi per bambini, condotti da educatori con ragazzi con disabilità».

Protagonisti sono gli utenti dei centri diurni del territorio del pinerolese, val Pellice, val Chisone e Germanasca. Nelle varie edizioni si sono inseriti anche gruppi teatrali di Alessandria, Acquiterme, allargando così un po’ l’orizzonte delle collaborazioni. 

Collaborare con lo Sghembo Festival significa soprattutto sposare un progetto, sostenere un messaggio di accoglienza, costruire rapporti umani. «Se vogliamo parlare di numeri - ricorda Gamba - Ogni anno ospitiamo 12 compagnie, quindi in queste cinque edizioni si sono potute esibire 60 compagnie per un totale di circa 600 attori».

Non manca lo sport nello Sghembo Festival. Domenica mattina nei campi sportivi dell’Istituto Maria Immacolata ci sarà la III edizione del Torneo, con sei squadre presenti, ma è stato dato peso anche all’anima musicale del festival, come conferma Alice Gamba: «Venerdì 11riproporremo in piazza Facta il flash mob e nel cortile del vescovado si esibirà il coro dello Sghembo Festival insieme al coro dell’Unitré di Frossasco. Un altro bel momento di condivisione saranno le esibizioni dei cori delle scuole primarie e secondarie Poet, Collodi e Carutti»».

Tutti gli spettacoli teatrali sono a prenotazione obbligatoria a sghembo@latartavolante.org. Programma completo sulla pagina facebook del festival.

Interesse geografico: