Torre Pellice è di nuovo "Una torre di libri"

Torna l’apprezzata rassegna culturale che segna l'estate torrese con molte presentazioni di libri e conversazioni con grandi autori

Tutto è ormai pronto a Torre Pellice per l’edizione numero 12 de «Una Torre di Libri».

Si inizia con un’anteprima venerdì 28 giugno con Alessandro Bergonzoni e Luigi Manconi.

«Una Torre di Libri» è il festival letterario del Comune di Torre Pellice, organizzato dalla Libreria Claudiana e dall’associazione Diversi Sguardi con il sostegno dell’Otto per Mille della Chiesa valdese. L’edizione di quest’anno ha tra l’altro ottenuto il patrocinio dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr). L’anteprima si terrà in piazza del Municipio e saliranno sul palco Alessandro Bergonzoni e Luigi Manconi con una conversazione inedita dal titolo «Umano solo umano?». L’evento è realizzato in collaborazione con Be Pop, Roma.

In caso di maltempo la serata sarà al Teatro del Forte, in via al Forte 3. Gli eventi successivi invece, tutti gratuiti, si terranno al Parco delle Betulle, in via Roberto D’Azeglio. Il festival si aprirà ufficialmente sabato 20 luglio per concludersi domenica 28 luglio. Sarà un viaggio intenso in compagnia di tantissimi autori, artisti e personaggi della cultura e della società italiana: dal Procuratore di Catanzaro che da decenni si batte contro la ‘ndrangheta, Nicola Gratteri, al nuovo spettacolo dello scrittore e poeta torinese Guido Catalano, dai filosofi Pietro del Soldà e Ilaria Gaspari agli amatissimi scrittori Wu Ming 1 e Giorgio Caponetti, dalla Bibbia di Gioele Dix alla conclusione della manifestazione affidata al maestro del teatro di narrazione Ascanio Celestini, passando per tante piccole e grandi sorprese, in un caleidoscopio di nomi noti e sorprese inaspettate: il torinese Davide Grasso, combattente contro l’Isis in Siria, la giornalista di Internazionale Annalisa Camilli, la scrittrice e Consigliere della Suprema Corte di cassazione, Daniela Dawan, la regista argentina Luz Rociello e il già segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana e attuale Presidente dell’Amministrazione del patrimonio della Sede Apostolica Nunzio Galantino, la scrittrice svizzera Doris Femminis, fino al rapper Tommy Kuti e lo storico Carlo Greppi.

E tanti, tantissimi altri appuntamenti da non perdere. Il programma dettagliata verrà inserito in queste pagine nei giorni antecendenti gli eventi e prestissimo sarà on line qui.

Interesse geografico: