Torre di Libri, la cultura per le strade di Torre Pellice

Non solo libri nell’undicesima rassegna: anche teatro, musica… 

Dopo gli eventi «off» di «Una Torre di libiri», sabato 14 luglio inizia la consilidata rassenga che caratterizza l’estate di Torre Pellice. Edizione numero undici per una  manifestazione che ancora una volta porta in piazza e al parco delle Betulle la letteratura contemporanea, ma anche tanta musica e tanto teatro per una kermesse a ingresso completamente gratuito.

L’inaugurazione del 14 luglio è in piazza del Municipio con Simonetta Agnello Hornby alle 17,30 e l’energia incontenibile della band Nema Problema Orkestar, che salirà sul palco alle 21,15 aprendo le danze della «mezzanotte bianca» torrese (altro evento apprezzato e ripetuto ormai da alcuni anni).

Dal 21 luglio e fino al 29 il festival si sposterà ai giardini delle Betulle, in via Roberto D’Azeglio, dove sarà allestita una struttura al coperto con il bar dove assaporare un bicchiere di vino o una birra artigianale al fresco degli alberi.

La proposta del festival è un viaggio culturale. Dopo la la giornata di apertura arriveranno la poesia e le note di Cristiano Godano dei Marlene Kuntz e i percorsi di ricerca autobiografica di Duccio Demetrio (il 21), il Don Chisciotte di Pino Petruzzelli (il 22), il nuovo romanzo noir di Davide Longo e l’ironia di Paolo Hendel (il 27), il direttore de La Stampa Maurizio Molinari, la finalista al Campiello Eliana Bouchard e la prima assoluta dello spettacolo Paolino di Assemblea Teatro tratto da un romanzo di Marina Jarre (il 28). 

Poi Saverio Tommasi con Matteo Fenoglio e Francesco Barilli (autori del fumetto su Piazza della Loggia), il giornalista Vladimiro Polchi, il collaboratore da Pechino di Internazionale Gabriele Battaglia, la Biblioteca vivente, il divulgatore scientifico Roberto Cavallo, lo scrittore pinerolese Paolo Chiappero, il Gruppo Teatro Angrogna e altri ancora.

La manifestazione, promossa dal Comune di Torre Pellice, è organizzata dalla Libreria Claudiana di Torre Pellice, con Claudiana editrice, associazione Diversi Sguardi e la collaborazione di molte realtà, da Legambiente alla Biblioteca comunale «Carlo Levi», alla Fondazione Centro culturale valdese. 

Il progetto è sostenuto dall’Otto per Mille della Chiesa valdese con la media partnership di Radio Beckwith evangelica.

Foto: Una paassata edizione di Torre di Libri / Pietro Romeo

Interesse geografico: