Sinodo luterano. Heiner Bludau confermato decano della chiesa

Eletta vice decano la pastora Franziska Müller durante le votazioni che hanno chiuso i 4 giorni di lavori 

Il pastore Heiner Bludau è stato confermato decano della Chiesa evangelica luterana in Italia (Celi). Presiederà così per altri quattro anni il Concistoro, l’organo esecutivo della chiesa.

Vice decano è stata eletta la pastora di Firenze, Franziska Müller. Le elezioni si sono svolte nella giornata del 30 aprile, a conclusionedei lavori del Sinodo della Celi (Roma, 28 aprile-1° maggio).

I neoeletti hanno ricevuto questo augurio da parte del presidente del Sinodo, Georg Schedereit:«Desidero esprimere le più sincere congratulazioni al decano Heiner Bludau e alla nuova vice decano Franziska Muller. Sono fiducioso che, anche con la loro guida, la nostra Chiesa saprà proseguire il suo percorso di crescita nella società italiana e affrontare le sfide odierne e del prossimo futuro».

Heiner Abbas Bludau, 62 anni, tedesco ma nativo di Baghdad (Iraq), è attualmente pastore della Comunità luterana di Torino. «Quando venni eletto per la prima volta quattro anni fa – ha ricordato Bludau -, dissi che avrei seminato impegno e dedizione nel giardino della Celi per far crescere la nostra Chiesa, soprattutto con l’indispensabile aiuto delle nostre comunità. Questa nuova elezione la interpreto come una conferma di essere riuscito a tradurre in pratica quest’idea, per quanto mi sia stato possibile».

«Come fatto finora – ha continuato il decano – , continuerò a svolgere il mio incarico all’insegna di cooperazione, trasparenza ed ecumenismo. E, soprattutto, continuerò a confidare nella guida di Dio attraverso lo Spirito Santo».

Franziska Müller, 49 anni, tedesca del Württemberg, è pastore della Comunità luterana di Firenze e dell’Emilia Romagna.«E’ un incarico di cui sono onorata e che accolgo con grande gioia – ha dichiarato Müller . Cercherò di adempiere al meglio al mio nuovo ruolo con grande senso di responsabilità, traendo energie dal mio interesse per le persone e anche per le comunità che, in questi anni di permanenza in Italia, ho avuto modo di incontrare e che voglio conoscere molto più approfonditamente».

Il Sinodo luterano si è concluso nella mattina del 1° maggio presso la Christuskirche di via Sicilia a Roma, con un culto di insediamento del decano e della vice-decano. Durante il culto è stato salutato il pastore Paolo Poggioli che, dopo 25 anni di guida della Comunità luterana di Torre Annunziata, andrà in emeritazione.

 

Foto di Pietro Romeo: il decano Heiner Bludau

Interesse geografico: