La verità vi farà liberi

Un giorno una parola – commento a Giovanni 8, 31-32

Ascoltate la mia voce; sarò il vostro Dio e voi sarete il mio popolo
Geremia 7, 23

Gesù disse: «Se perseverate nella mia parola, siete veramente miei discepoli; conoscerete la verità e la verità vi farà liberi»
Giovanni 8, 31-32

 

Oggi abbiamo un’idea contorta della verità. 2 + 2 = 4, a questo abbiamo ridotto la verità, a delle formule. Ma, biblicamente parlando, verità è ciò che sostiene la vita, che è al servizio della vita. Tante volte, raccontando la storia delle due levatrici egiziane che – disubbidendo all’ordine di morte del faraone – fecero in modo che i bambini degli israeliti potessero nascere, ho sentito dire che le donne agirono a partire da una bugia. Ma le loro parole non erano una bugia, erano piuttosto parole di verità che hanno permesso che dei piccoli bambini venissero alla vita.  Dal punto di vista delle vittime la verità non è quella degli aggressor, ma piuttosto è quella che libera, che dà la vita a chi non ce l’ha.

Spesso ci vengono vendute come verità delle realtà che sono delle false verità, che non liberano, e che invece tengono persone incatenate. Viene spacciata, ad esempio, come verità l’idea che dobbiamo stare attente e attenti alla nostra sicurezza, sacrificando la libertà dei nostri movimenti. 

La verità di Dio è che Egli ci ama così come siamo, con tutta la nostra bella diversità. La verità è che, per mezzo di Gesù Cristo, siamo liberati e liberate dal peso del peccato, dall’arroganza umana che pensa di essere autosufficiente. 

La prospettiva che Dio ci mette davanti ha un ampio orizzonte che abbraccia tutta l’umanità. Confrontandoci con le parole di Dio, fonte della nostra vita, leggendo ogni giorno la sua Parola, si apre davanti a noi una strada su cui possiamo camminare senza catene e senza paura, una strada che procede in mezzo alla miseria umana per constrastarla. Troppo facilmente dimentichiamo che siamo chiamati e chiamate a testimoniare questa parola di libertà alle persone che non la intravedono. Siamo chiamate e chiamati a vivere questa verità, non le verità ridotte a schemi e formule. Che nello svolgere questo compito, ciascuno e ciascuna di noi possa dare più ascolto e fiducia alla voce del nostro Dio. Amen.

Interesse geografico: