Dialogo trilaterale tra luterani, mennoniti e cattolici

Completata la relazione su «Battesimo e incorporazione nel corpo di Cristo, la Chiesa», frutto del lavoro di cinque anni

Dal 15 al 19 settembre la commissione di teologi che partecipano al dialogo trilaterale tra luterani, mennoniti e cattolici, si è riunita a Strasburgo per completare la relazione su «Battesimo e incorporazione nel corpo di Cristo, la Chiesa».

Il dialogo, che ha preso avvio nel dicembre del 2012, ha permesso ai tre interlocutori – Federazione Mondiale Luterana, la Chiesa Cattolica e la Conferenza Mennonita Mondiale – non solo di riflettere sulle differenze teologiche tra battesimo dei bambini e battesimo dei “credenti”, ma anche di affrontare questioni relative a temi quali il rapporto del battesimo con il peccato e la salvezza; la celebrazione del battesimo e il suo rapporto con la fede e l’appartenenza alla comunità cristiana; e come il battesimo è vissuto nel discepolato cristiano.

Gli estensori del documento, i professori Theodor Dieter (luterano), William Henn (cattolico), John Rempel e Fernando Enns (mennoniti) presenteranno una relazione finale alle rispettive Comunioni mondiali. Con il documento si conclude l’attuale fase del lavoro della Commissione di dialogo, che si è riunita cinque volte tra il 2012 e il 2017. Il documento sul battesimo dovrebbe essere presentato alla Federazione luterana mondiale in occasione della riunione del Consiglio che si terrà a giugno 2018.

Immagine: di Avelino Gonzalez

Interesse geografico: