Gadget postali per commemorare la Riforma

Il Servizio postale nazionale della Namibia – sede della XII Assemblea della Federazione luterana mondiale – ha deciso di stampare una busta, una cartolina ed un francobollo

In vista della XII Assemblea della Federazione Luterana Mondiale (LWF), che si terrà a Windhoek, in Namibia, dal 10 al 16 maggio, NamPost – Namibia Post – ha deciso di stampare una busta, una cartolina ed un francobollo per commemorare i 500 anni della Riforma protestante.

L’immagine mostra la sagoma del continente africano, dove sono visibili i due paesi africani selezionati come sedi per le Assemblee della Flm: la Tanzania nel 1977 e la Namibia nel 2017. Sullo sfondo c’è una donna che sostiene sulla sua testa un cesto pieno di mahangu, un tipo di miglio perlato che cresce nel nord della Namibia ed è un alimento di base nelle aree rurali.

In evidenza sono posti anche il logo dell’assemblea e il tema «Liberati dalla grazia di Dio». Durante l’assise, la Flm organizzerà una commemorazione globale del 500° anniversario della Riforma presso il Sam Nujoma Stadium a cui parteciperanno i delegati provenienti da tutto il mondo, le chiese luterane della Namibia e numerosi ospiti ecumenici.

Il Comitato locale di pianificazione dell’assemblea in Namibia utilizzerà i tre prodotti postali per attirare l’attenzione dei namibiani sull’anniversario della Riforma e sull’Assemblea mondiale luterana che vedrà la partecipazione di circa 800 persone, tra cui quasi 400 saranno i delegati delle 145 chiese membro della Federazione presente in 98 paesi del mondo. Sono stati emessi un totale di 3.300 buste, 20.000 foglietti con il francobollo e 15.000 cartoline. Sono disponibili presso tutti gli uffici postali in Namibia, saranno inoltre venduti ad Omatala durante l’Assemblea, e possono essere ordinati online all’indirizzo NamPost.

Luterani in Namibia

La dottrina luterana è arrivata in Namibia nel 1857 grazie all’opera del missionario Carl Hugo Hahn e i suoi colleghi. Hahn tradusse il Nuovo Testamento nella lingua herero, aiutato da Johanna Gertze, sua collaboratrice e interprete. La Società Missionaria finlandese estese il luteranesimo fino ad Ovamboland nel 1859, per opera di famosi missionari tra cui Martin Rautanen, che lavorò tra le tribù aborigene degli ovambo per 50 anni e tradusse il Nuovo Testamento nella lingua ndonga (pubblicato nel 1903). La Bibbia è stata poi tradotta in molte altre lingue namibiane. Il primo Sinodo si è tenuto in Namibia nel 1956 e la Chiesa evangelica luterana dell’Africa sud occidentale – oggi divenuta Chiesa evangelica luterana della Repubblica della Namibia – si costituì nel 1957.

Immagine: di Lwf

Interesse geografico: