Svastica sul portone della chiesa di Wittenberg

Il luogo simbolo in cui Lutero affisse le 95 tesi vandalizzato nel giorno dell’annuncio della ricandidatura di Angela Merkel

Nel giorno in cui Angela Merkel, la figlia del pastore luterano Horst Kasner, ha annunciato pubblicamente di voler riproporre la propria candidatura per la guida della Germania per la quarta volta – le elezioni si svolgeranno il prossimo anno – un episodio inquietante sta scuotendo il paese. Ieri sera sono state infatti rinvenute scritte e segni di sfregio sulla chiesa di Wittenberg, proprio quella al cui portone il frate agostiniano Martin Lutero affisse nel 1517  le  95 tesi dando il là alla Riforma protestante.

Un luogo simbolo per la storia religiosa e sociale non solo tedesca, e per questo ancora più significativo che sia stato scelto quale obiettivo. Come significativi sono stati i segni lasciati. E’ stata infatti rinvenuta una svastica sul pavimento antistante l’ingresso, mentre il portone è stato danneggiato con  spray di colore azzurro.

Un episodio inquietante a cui le forze dell’ordine stanno prestando la massima attenzione, sia per l’importanza del luogo colpito che per una preoccupante recrudescenza di episodi di simpatia verso i movimenti neonazisti e di estrema destra cui si sta assistendo oramai da tempo in Germania. Tanto che le forze populiste rischiano un clamoroso successo elettorale alla prossima tornata con la possibilità di divenire un ago della bilancia importante per i futuri equilibri di governo. Insomma è forte il pericolo di un voto delle urne fortemente orientato all’estrema destra, in un crescendo di campagna elettorale dal clima intimidatorio agevolato da battaglie quali quelle dello stop ai migranti, tema sensibile un po’ ovunque di questi tempi.  E ancora di più in Germania proprio per il coraggioso piano di accoglienza di oltre un milione di profughi, per lo più siriani, fortemente voluto da Angela Merkel che ha dovuto vincere un braccio di ferro importante anche all’interno del suo stesso partito.

Ad indagare è la polizia politica perché pare abbastanza chiaro che si tratti di atti volti a intimidire e condizionare la classe politica e l’opinione pubblica. Wittenberg, 100 km circa a sud di Berlino, è ovviamente il luogo principe che ospiterà il clou delle celebrazioni legate al cinquecentenario della Riforma protestante, le cui celebrazioni si sono ufficialmente avviate lo scorso 31 ottobre.

 

Foto: wikimedia commons

 

Interesse geografico: