Nella chiesa metodista di Milano sta per partire una nuova iniziativa all’interno di Spazio Aperto, progetto sostenuto dall’otto per mille della Chiesa valdese che comprende già diverse attività, come Breakfast Time e il Bookcrossing multilinguistico.

Si tratta di un corso di cucina africana, che si terrà nei quattro venerdì di ottobre (le iscrizioni si chiudono il 30 settembre) e sarà coordinato da Ernest Incoom, «un giovane della nostra comunità, che ha deciso di mettere a disposizione le proprie competenze e il proprio spirito di fraternità, qualità che lo caratterizza particolarmente. Ernest tra l’altro ha coinvolto nella partecipazione al corso molti ragazzi e ragazze, anche questo è un dato nuovo e importante di quest’anno».

A presentarci il corso è la sua referente, Patrizia Bertesi, che ci spiega che i corsi di “cucina etnica” sono una caratteristica di Spazio aperto, che negli anni precedenti ha già proposto la cucina filippina e brasiliana.

«La caratteristica di questi incontri, oltre alla conoscenza della preparazione di piatti tipici del paese – sottolinea Bertesi – è che mirano alla condivisione e al rapporto basato sul lavoro in collaborazione, sull’amicizia e sul mangiare insieme, tra persone che tra loro si conoscono poco o non si conoscono affatto, cercando di privilegiare lo scambio di esperienze e di storie personali».

C’è poi una novità interessante che riguarda la partecipazione: «Dall’anno scorso hanno iniziato a frequentare i corsi di cucina anche persone del quartiere Isola che non appartengono alle chiese protestanti milanesi: questo permette sempre più a Spazio Aperto, insieme all’attività di Breakfast Time e di bookcrossing, di “uscire dai propri locali” e di mettersi a disposizione delle persone del quartiere e della città, usando vari “ponti” di contatto, che speriamo si possano potenziare sempre di più».

Anche quest’anno Spazio Aperto conferma il suo percorso verso l’esterno, con questa specie di viaggio. Come commenta ancora Bertesi, infatti, «il viaggio nella cucina africana sarà ricco di avventure di amicizia, condivisione, allegria, collaborazione, tra storie e persone che vengono da esperienze e paesi diversi, un viaggio accompagnato da nuovi profumi e nuove sensazioni di gusto».

L’appuntamento è quindi per venerdì 7 ottobre alle ore 19 alla chiesa metodista di v. Porro Lambertenghi 28, e per i successivi tre venerdì. Per info e iscrizioni: patrizia.bertesi@gmail.com, tel. 345-6076227 (dalle 20 alle 22). Il costo di partecipazione è di 20 euro, comprensivo di 4 lezioni e cene.

Interesse geografico: