La lanterna è accesa

Lancio ufficiale dei preparativi per la XII Assemblea della Federazione luterana mondiale che si terrà nel 2017 in Namibia

Oltre 500 ospiti hanno celebrato il 2 giugno scorso a Windhoek, capitale della Namibia, il lancio ufficiale dei preparativi per la XII Assemblea della Federazione luterana mondiale (Flm) e l’anniversario della commemorazione della Riforma che si svolgeranno dal 10 al 16 maggio 2017.

Tra i presenti, oltre al presidente della Flm, il vescovo Munib A. Younan, e il dr. Nickey Iyambo, vice presidente della Repubblica di Namibia, anche leader politici del paese, diplomatici, rappresentanti di altre chiese e visitatori provenienti dall’estero.

Il culmine della celebrazione è stato l’accensione di una lanterna da parte del vescovo emerito, dr. Zephania Kameeta, membro del Consiglio della Flm e ministro namibiano dell’eliminazione della povertà e della previdenza sociale.

Younan ha ricordato che è la seconda volta che un’Assemblea della Flm avrà luogo in Africa. La Comunione mondiale luterana è impaziente di incontrare la «cordialità e il sorriso della Namibia». Gli eventi programmati per il 2017 daranno l’opportunità di sperimentare la rilevanza del Vangelo nel contesto della Namibia. «L’esempio della Namibia ci mostra che nessun conflitto, nessuna oppressione, né l’apartheid possono uccidere il desiderio di un popolo per la libertà e per i diritti umani».

Iyambo, anch’egli luterano, ha sottolineato i buoni rapporti che intercorrono tra lo Stato e le chiese luterane. In particolare ha ringraziato la Flm per il sostegno dato durante la lotta del paese per l’indipendenza, e per il suo programma di borse di studio di cui hanno beneficiato molti namibiani.

Anche il vescovo Shekutaamba Nambala, presidente del Consiglio della Chiesa Unita – Chiese evangeliche luterane della Namibia, ha ricordato il sostegno della Flm dato alla lotta per l’indipendenza, al reinsediamento di coloro che ritornavano dall’esilio, e all’assistenza umanitaria durante la siccità nel 2013. «Per molti anni nella lotta della Namibia per la libertà e l’indipendenza, la Flm ha combattuto con noi. Nel 2017 vogliamo mostrare alla Federazione la terra per la quale ha combattuto. Vogliamo loro presentare il paese più luterano dell’Africa».

Il presidente del Comitato di pianificazione dell’Assemblea, pastora Emma Nangolo, ha detto: «Il lancio della XII Assemblea della Flm è un momento emozionante del processo di preparazione verso il culmine che sarà nel maggio 2017. L’Assemblea toccherà il suolo della Namibia e il cuore della sua gente».

L’evento del 2 giugno si è concluso con tutti i partecipanti che hanno intonato in molte lingue l’inno «Forte rocca è il nostro Dio», dopo che i tre vescovi della Chiesa evangelica luterana in Namibia, della Chiesa evangelica luterana nella Repubblica della Namibia e della Chiesa evangelica luterana di lingua tedesca in Namibia, hanno pronunciato la benedizione.

Per l’occasione è stato lanciato anche un sito web per la XII Assemblea: www.lwfassembly.org dove ci saranno le comunicazioni relative all’assemblea e informazioni per i delegati, ospiti, osservatori e i media interessati all’Assemblea.

Fonte: Flm

Foto: Photo: DNK/LWB, F. Hübner

Interesse geografico: