Un anno di eventi per Xsone 2.0

L’artista messicana Frida Khalo, anticonformista e carismatica, è la protagonista dello spettacolo di chiusura al teatro Incontro a Pinerolo

Venerdì 25 gennaio si chiude Xsone 2.0, progetto della Diaconia Valdese, che ha proposto convegni, spettacoli teatrali, concerti, film, mostre fotografiche e concorsi. Un anno produttivo, che ha avviato nuove collaborazioni e gettato la base per prospettive di lavoro futuro.

«L'esperienza di Xsone 2.0 è stata molto intensa - è il commento del referente area progetti della Csd Marco Armand Hugon - Da sempre poniamo le persone al centro, pensiamo agli utenti delle strutture della diaconia, ma anche a tutti coloro che si interessano alle problematiche della disabilità, di emarginazione, di attenzione alla persona e che possono portare dei contributi di stimolo e di miglioramento. La centralità della persona in tutta la sua interezza: con le sue difficoltà e potenzialità, con i suoi limiti e le sue energie. Abbiamo cercato di muoverci a 360° su tutto il territorio pinerolese e anche a Torino città, anche per rendere protagonisti tutti i luoghi dove opera la diaconia. I risultati ottenuti con questa seconda edizione di Xsone, a cui seguirà presto una terza, sono stati sorprendenti: in modo particolare i convegni organizzati a Torino e nel pinerolese hanno avuto un successo di attenzione e di pubblico che in certi casi è andato oltre alle nostre aspettative. Frutto di un grande lavoro organizzativo, ma anche del fatto che la società tiene in considerazione il lavoro della Diaconia Valdese».

La serata conclusiva di Xsone 2.0 si aprirà con la premiazione del vincitore del bando di concorso per il nuovo Centro Autismo che aprirà a breve in via Rodi, a Pinerolo. Sono stati molti i partecipanti al bando per l’ideazione del logo e del nome del nuovo centro e venerdì sera il vincitore salirà sul palco per ritirare il premio. Tutte le opere giunte saranno inoltre esposte all’interno del teatro, così che tutti abbiano la possibilità di visionare i lavori pervenuti.

Dopo la premiazione si entra nel vivo della serata con lo spettacolo Viva la Vida di Assemblea Teatro. Una scelta dettata da una duplice ragione: nel 2015 l’artista messicana Frida Khalo è stata protagonista di grandi esposizioni a Parigi, Roma e Genova ma, soprattutto, è stata una donna che, in nome della vita, ha affrontato ogni battaglia ed ogni sofferenza.

Venerdì 15 gennaio, alle 21 al teatro Incontro a Pinerolo in via Caprilli, la rassegna Xsone 2.0 chiude quindi il suo anno di attività e cede il passo alla prossima edizione, che già dal prossimo mese di febbraio proporrà interessanti iniziative. Lo scopriremo prossimamente, consultando il sito www.xsone.org