Le promesse di Dio

Un giorno una parola – commento a Romani 4, 21

Se tu ubbidisci diligentemente alla voce del Signore, sarai benedetto al tuo entrare e benedetto al tuo uscire
(Deuteronomio 28, 1; 6)

Abramo era pienamente convinto che quanto Dio ha promesso, è anche in grado di compierlo
(Romani 4, 21)

La promessa fatta ad Abramo, di cui parla l’apostolo Paolo in questo versetto della lettera ai Romani, riguarda la nascita di un figlio. E come poteva nascere un figlio ad un uomo di quasi cent'anni sposato ad una donna non più in grado di aver figli? Eppure Abramo, scrive Paolo, «davanti alla promessa, non vacillò per incredulità, ma fu fortificato nella fede».

Credere è fidarsi ed affidarsi, anche quando tutto sembra assurdo, anzi soprattutto quando ogni cosa sembra assurda, senza senso. Il senso di Dio supera la nostra capacità di capire; il senso di Dio molto spesso è per noi un non-senso. È in quel momento che «credere» sembra un atto di follia, ma se il «credere» folle del più folle tra gli uomini, riesce a farsi largo tra l’impossibile e l’inaccettabile, allora qualcosa di forte prende spazio dentro quell’uomo e lo rende un uomo di fede. È troppo facile per noi dirci uomini e donne di fede; se non siamo pienamente convinti che quanto Dio ha promesso, è anche in grado di compierlo, non possiamo dirci «credenti»!

Ma rispetto ad Abramo, noi abbiamo un grande vantaggio: un vantaggio che si chiama Gesù, perché Lui è la promessa di Dio fatta «sì». È Lui, che ha accettato follemente la croce per dimostrare al mondo la misericordia e l’amore del Padre, è Lui la nostra guida. Lui è la luce nella notte quando il buio sembra non finire mai. È lui il silenzio nel frastuono, quando il frastuono sembra assordarci. È Lui la leggerezza, quando il dolore sembra schiacciarci. È Lui la tranquillità, quando la paura sembra annientarci. «Nessuna Parola di Dio rimarrà inefficace», disse l’angelo a Maria e lei, umile creatura umana, credette alla Parola. Da quella fede è nato Colui che è «certezza» , per cui ognuno ed ognuna di noi oggi può essere pienamente convinto/a che ogni cosa che Dio ci promette, è in grado di compierla. Amen!

Foto "Abraham and the Three Angels". Con licenza Pubblico dominio tramite Wikimedia Commons.