Pracatinat, una speranza c’è

L'intervista al vicesindaco di Pinerolo, Gian Piero Clement

Per il centro di educazione ambientale di Pracatinat ci sarebbe ancora una speranza. Dopo gli allarmi di inizio mese e la minaccia da parte della Regione di mettere in liquidazione la società consortile per azioni alla quale partecipano anche la Città di Torino e i comuni di Fenestrelle, Moncalieri, Pinerolo e le Unioni Montane val Chisone e del Pinerolese, e il rischio per l’indotto del pinerolese e della val Chisone, la riunione del 6 febbraio, che doveva sancirne la chiusura, ha dato tempo fino al prossimo 20 marzo, quando una nuova assemblea dei soci dovrà portare un piano concreto che convinca la Regione a tenere aperta la sua partecipata.

Radio Beckwith ha raggiunto al telefono Gian Piero Clement, vicesindaco di Pinerolo, che ha partecipato alla riunione.

Ascolta l'intervista

Foto pracatinat.it