Fabrizio Zanotti scrive la colonna sonora di un primato da Guinness

Nel suo nuovo ed imprevisto Dieci DitaFabrizio Zanotti si lascia ispirare da una grande impresa sportiva per un EP carico di energia e positività

Fabrizio Zanotti è un cantautore eporediese che ha alle spalle una importante e raffinata esperienza musicale, che affonda le proprie radici nel folk, ma che ha sviluppato gradevoli influenze jazz, evolvendo verso un suono amabile e accessibile, strutturato, genuino, al pari di un buon vino rosso, pieno di corpo e aromi.

Le esperienze con varie band si arricchiscono quando iniziano progetti teatrali, che aggiungono profondità e strategie comunicative nuove ed originali al bagaglio cantautorale di Fabrizio Zanotti, che sfocia in Sacco e Vanzetti, canzoni d'amore e libertà, un filmconcerto che preannuncia l'inizio del percorso solista e dall'ispirazione storico-politica delle sue composizioni.

Nonostante le influenze chiaramente tradizionali della sua musica, il cantautore di Ivrea non si abbandona mai a suoni troppo polverosi o a chitarre stanche, ma preferisce una luminosità costante, una ariosità positiva che non è un semplice gusto, ma una vera e propria filosofia compositiva.

Fabrizio Zanotti ama sperimentare, ma a spingerlo con forza oltre i propri confini e gli schemi abbozzati di un album in lavorazione, ci pensa l'impresa dell'amica Paola Gianotti, decisa a realizzare il primato effettuando il giro del mondo in bicicletta. Questa idea del superamento di più limiti contemporaneamente, e di raccontare la storia di una grande speranza, muove una serie di leve che sfociano in Dieci Dita, un EP inaspettato eppure completo tanto quanto istintivo.
Dieci Dita non parla soltanto di un'impresa sportiva; parla della volontà di superare la difficoltà, parla del creare un'opportunità partendo da una battuta d'arresto, parla del guardare le cose da un punto di vista inedito, e parla di come lasciarsi stupide dalla bellezza di una quotidianità differente.

I ritmi diventano più incalzanti, la leggerezza si unisce alla forza, l'idea diventa caparbietà, e la musica diventa emozione e sentimento, portando un messaggio importante, vitale, ottimista. Aggiungendo una dose maggiore di pop ma rimanendo fedele alla sua storia, Fabrizio Zanotti confeziona un EP di pura energia senza mai dover esagerare, perché il messaggio è così chiaro ed evidente che non servono trucchi o eccessi: la vita si racconta da sola, la sfida si supera con una sorridente determinazione.