Migrazioni e Centri per il rimpatrio, rivedi le ultime conferenze di Riforma

I video degli incontri di queste settimane

Per chi li avesse persi o per chi desidera rivederli qui di seguito alcuni delle conferenze realizzate nelle ultime settimane dalla nostra redazione. 

Ecco l'ultimo in ordine di tempo: "L'incubo dei Cpr. In memoria di Moussa Balde", organizzato insieme all'associazione Mosaico e alle chiese valdesi e battiste di Torino nell'ambito della Giornata del Rifugiato del 20 giugno.

Ospiti: Patrizia Mathieu, Concistoro chiesa valdese di Torino, Michele Soldano, chiesa battista di Torino, Gianluca Vitale, avvocato di Moussa Balde e membro dell’associazione Asgi, Maria Bonafede, pastora della chiesa valdese di Torino, Berthin Nzonza, Mosaico – Azioni per i Rifugiati. Modera Claudio Geymonat, Riforma.

 

Qui di seguito invece l'incontro, il terzo e ultimo della serie intitolata "Prima fu la volta dei migranti". Il titolo di questo incontro è "L'arte come baluardo dei diritti fondamentali e dell'impegno civile: Europa e migrazioni", organizzato da Almateatro, Riforma.it, Articolo 21 liberi di..., Associazione Stampa Subalpina, Mediterranean Hope. Con clip dallo spettacolo "Prima fu la volta dei migranti" (con E. Ruzza e S. Omar, regia di G. Bordin).

Interventi di: MONI OVADIA, attore, musicista e scrittore, ROBERTA BIAGIARELLI, regista, autrice, documentarista e progettista teatrale, LELLA COSTA, attrice, SILVIA GARBARINO, giornalista, segretari dell'Associazione  Stampa Subalpina, ELENA RUZZA, attrice e attivista dei diritti, ERRI DE LUCA, scrittore, FRANCESCO MALAVOLTA, fotogiornalista, FRANCESCO PIOBBICHI, disegnatore sociale. Coordina: GIAN MARIO GILLIO, giornalista di Riforma e portavoce Circolo Articolo 21 Piemonte.

 

2° incontro del ciclo "Prima fu la volta dei migranti. Dal teatro al webinar", realizzato da Associazione Almateatro, Articolo 21 liberi di..., Riforma.it, Associazione della Stampa Subalpina, Mediterranean Hope, RESQ.

Con MAURO BIANI, scrittore, disegnatore e vignettista, ANGELA CAPONNETTO, giornalista e inviata di RAI News 24, GHERARDO COLOMBO, ex magistrato e presidente onorario ResQ, PAOLO NASO, politologo e coordinatore di Mediterranean Hope, programma rifugiati e migranti (Fcei), SUAD OMAR, attivista dei diritti e Responsabile nazionale Integrazione Articolo Uno-MDP, ELLY SCHLEIN, già Parlamentare europea e Vice Presidente Regione Emilia-Romagna.

Coordina GIAN MARIO GILLIO, giornalista di Riforma e portavoce del Circolo Articolo 21 Piemonte.

 

1° appuntamento del Ciclo "Prima fu la volta dei migranti. Dal teatro al webinar". Un'iniziativa di Almateatro, con Riforma.it, Associazione Carta di Roma, Articolo21, Associazione Stampa subalpina e Rete nazionale per il contrasto ai discorsi e ai fenomeni d'odio .

Con Ottavia Piccolo, Paola Barretta (Carta di Roma - Osservatorio di Pavia), Federico Faloppa (coordinatore Rete nazionale per il contrasto ai discorsi e ai fenomeni d'odio), Nello Scavo (giornalista, inviato di “Avvenire”), Davide Rigallo (autore del testo "Prima fu la volta dei migranti. Inchiesta sull'Europa dei muri”), Gabriella Bordin (regista teatrale e presidente Almateatro).

Coordina: Gian Mario Gillio, giornalista di Riforma e portavoce del Circolo Articolo 21 Piemonte

Con clip da "Prima fu la volta dei migranti. Inchiesta sull'Europa dei muri” con Elena Ruzza e Suad Omar, regia di Gabriella Bordin.

 

 

Interesse geografico: