L’app-preghiera in sempre più lingue

Le preghiere quotidiane in occasione della Settimana di Preghiera per l’Unità dei cristiani raggiungeranno un pubblico sempre più vasto anche in lingua araba grazie a YouVersion Bible

Per la prima volta un’App biblica renderà disponibili preghiere quotidiane in occasione della Settimana di preghiera per l’Unità dei cristiani (Spuc) 2021; una traduzione in arabo sarà fornita dal Consiglio delle chiese del Medio Oriente. La notizia è uscita oggi sul sito del Consiglio ecumenico delle chiese (Cec).

L’App consentirà l’accesso alle preghiere a oltre 400 milioni di persone di lingua araba e altrettanti cristiani, ha affermato Huguette Salameh, direttrice della comunicazione per il Consiglio delle chiese del Medio Oriente.

«In Medio Oriente, le tradizionali celebrazioni ecumeniche della Settimana di preghiera sono state sospese a causa della pandemia di coronavirus», ha ricordato Salameh e ha proseguito «dunque siamo entusiasti di poter offrire ai cristiani un modo nuovo per partecipare alla Settimana di preghiera. Ossia, accedere alle preghiere quotidiane tramite il cellulare, il computer, comodamente a casa e tramite l’App biblica».

Marianne Ejdersten, la direttrice della comunicazione del Cec, ha ricordato quanto sia importante del nuovo materiale in arabo «un’aggiunta fondamentale per una App che già include 2.062 versioni della Bibbia e in 1.372 lingue. È importante essere in grado di pregare nella propria lingua, la lingua del cuore e di appartenenza», ha concluso.

L’App, prodotta da YouVersion, è già stata installata su oltre 450 milioni di dispositivi di utenti in tutto il mondo e consente di poter leggere la Bibbia, condividere versetti tramite i social media e contrassegnare i passaggi preferiti.

Dal 2016 il Cec ha messo a disposizione riflessioni bibliche e preghiere per la Settimana di preghiera tramite l’App YouVersion Bible:

EnglishFrenchGermanSpanishPortuguese Arabic

Interesse geografico: